31/05/14

I giovani calciatori europei più interessanti

GIUGNO 2014: AGGIORNAMENTO MIGLIORI GIOVANI D'EUROPA >>>> QUI

Giugno 2013: i calciatori più interessanti, sotto i 26 anni e poco conosciuti, dei principali campionati europei.

BUNDESLIGA

BAYERN MONACO

Xherdan Shaqiri, ala destra svizzera del 1991.
Alto 169 cm. Valore: 15 milioni. Scadenza: 2016.
Gol: 9

Emre Can, mediano tedesco del 1994.
Alto 186 cm. Valore: 1,5 milioni. Scadenza: 2014.

BORUSSIA DORTMUND

Moritz Leitner, centrocampista centrale tedesco del 1992.
Alto 176 cm. Valore: 5 milioni. Scadenza: 2015.

Leonardo Bittencourt, trequartista tedesco del 1993.
Alto 171 cm. Valore: 2,5 milioni. Scadenza: 2016.

30/05/14

Statistiche SERIE A e SERIE B

SERIE A 2013-2014 (38^ giornata)

CLASSIFICA COMPLETA:

Clicca QUI
PRIME 3:
Juventus 102 punti
Roma 85 punti
Napoli 78 punti
ULTIME 3:
Livorno 25 punti
Bologna 29 punti
Catania 32 punti

Chi ha VINTO più volte:
Juventus 33 volte
Roma 26 volte
Napoli 23 volte
Chi ha PERSO più volte:
Livorno 25 volte
Sassuolo, Chievo Verona, Catania, 22 volte
Bologna 19 volte
Chi ha PAREGGIATO più volte:
Inter 15 volte
Bologna 14 volte
Parma 13 volte

MAGGIOR numero di gol realizzati:
Juventus 80 gol
Napoli 77 gol
Roma 72 gol
MINOR numero di gol realizzati:
Bologna 28 gol
Cagliari, Chievo Verona, Catania 34 gol
Livorno 39 gol
MAGGIOR numero di gol subiti:
Livorno 77 gol
Sassuolo 72 gol
Hellas Verona 68 gol
MINOR numero di gol subiti:
Juventus 23 gol
Roma 25 gol
Napoli 39 gol
Miglior differenza reti:
Juventus +57 gol
Roma +47 gol
Napoli +38 gol

OVER e UNDER
1^ giornata:
5 Over 2.5
8 Over 1.5
5 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
2^ giornata:
9 Over 2.5
10 Over 1.5
1 Under 2.5
3 No Goal
7 Goal
3^ giornata:
4 Over 2.5
10 Over 1.5
6 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
4^ giornata:
6 Over 2.5
8 Over 1.5
4 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
5^ giornata:
6 Over 2.5
9 Over 1.5
4 Under 2.5
2 No Goal
8 Goal
6^ giornata:
4 Over 2.5
8 Over 1.5
6 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
7^ giornata:
6 Over 2.5
8 Over 1.5
4 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
8^ giornata:
8 Over 2.5
9 Over 1.5
2 Under 2.5
2 No Goal
8 Goal
9^ giornata:
3 Over 2.5
6 Over 1.5
7 Under 2.5
7 No Goal
3 Goal
10^ giornata:
5 Over 2.5
8 Over 1.5
5 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
11^ giornata:
4 Over 2.5
7 Over 1.5
6 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
12^ giornata:
4 Over 2.5
8 Over 1.5
6 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
13^ giornata:
1 Over 2.5
6 Over 1.5
9 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
14^ giornata:
5 Over 2.5
9 Over 1.5
5 Under 2.5
2 No Goal
8 Goal
15^ giornata:
6 Over 2.5
8 Over 1.5
4 Under 2.5
4 No Goal
6 Goal
16^ giornata: 
4 Over 2.5
7 Over 1.5
6 Under 2.5
7 No Goal
3 Goal
17^ giornata:
5 Over 2.5
7 Over 1.5
5 Under 2.5
4 No Goal
6 Goal
18^ giornata:
4 Over 2.5
7 Over 1.5
6 Under 2.5
8 No Goal
2 Goal
19^ giornata:
7 Over 2.5
8 Over 1.5
3 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
20^ giornata:
6 Over 2.5
7 Over 1.5
4 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
21^ giornata:
4 Over 2.5
7 Over 1.5
6 Under 2.5
3 No Goal
7 Goal
22^ giornata:
5 Over 2.5
8 Over 1.5
5 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
23^ giornata:
4 Over 2.5
5 Over 1.5
6 Under 2.5
7 No Goal
3 Goal
24^ giornata:
8 Over 2.5
9 Over 1.5
2 Under 2.5
4 No Goal
6 Goal
25^ giornata:
3 Over 2.5
8 Over 1.5
7 Under 2.5
4 No Goal
6 Goal
26^ giornata:
2 Over 2.5
6 Over 1.5
8 Under 2.5
8 No Goal
2 Goal
27^ giornata:
2 Over 2.5
4 Over 1.5
8 Under 2.5
7 No Goal
3 Goal
28^ giornata:
6 Over 2.5
8 Over 1.5
4 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
29^ giornata:
3 Over 2.5
6 Over 1.5
7 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
30^ giornata:
5 Over 2.5
8 Over 1.5
4 Under 2.5
5 No Goal
4 Goal
31^ giornata:
5 Over 2.5
8 Over 1.5
5 Under 2.5
7 No Goal
3 Goal
32^ giornata:
5 Over 2.5
8 Over 1.5
5 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
33^ giornata:
6 Over 2.5
9 Over 1.5
4 Under 2.5
3 No Goal
7 Goal
34^ giornata:
5 Over 2.5
7 Over 1.5
5 Under 2.5
5 No Goal
5 Goal
35^ giornata:
4 Over 2.5
8 Over 1.5
6 Under 2.5
7 No Goal
3 Goal
36^ giornata:
5 Over 2.5
6 Over 1.5
5 Under 2.5
6 No Goal
4 Goal
37^ giornata:
6 Over 2.5
7 Over 1.5
4 Under 2.5
3 No Goal
7 Goal
38^ giornata:
7 Over 2.5
8 Over 1.5
3 Under 2.5
4 No Goal
6 Goal

Ingaggi calciatori e luogo comune gente media

Troppi soldi!

La gente comune non appassionata di calcio se la prende per i troppi soldi che servono per l'acquisto dei giocatori e per i loro stipendi, specie ora che c'è un incredibile numero di disoccupati, licenziati, ecc.
Poniamo che le valutazioni e gli ingaggi scendano un po', così, per sobrietà. Cambierebbe qualcosa? No.

Perché accusare il mondo del calcio e non altri sport, quali l'NBA, la Formula 1 e tanti altri dove i protagonisti prendono cifre ancora più grandi? E perché non prendersela anche con le azienda dalle quali si dipende, visto che anch'esse incassano ingenti somme, ma lo stipendio è sempre fermo al palo?
Alla fine i calciatori come altri sportivi vengono visti come artisti o ancor meglio delle opere d'arte, per cui ognuno di loro è un pezzo unico, quasi insostituibile, molto ambito, per cui è ovvio che si scatenino aste al rialzo, la qual cosa è impossibile avvenga per degli impiegati o per degli operai!

29/05/14

TORO IN EUROPA LEAGUE!

EUROPA LEAGUE: PARMA FUORI, TORINO DENTRO!

Non vedremo dei grandi festeggiamenti e caroselli per le strade del centro di Torino, perché l'ingresso in Europa League del Torino avviene tramite dei freddi cavilli burocratici, diciamo così, però l'ingresso in Europa dopo 20 anni farà passare ai granata un'estate serena (anche se deve ancora cominciare e potranno esserci dei colpi di scena), compreso Cerci che ha sbagliato il rigore che avrebbe portato in Europa il Toro per meriti sportivi e non fiscali :)

Il Parma di Ghirardi, che ora si dice stufo del calcio ("Per me il calcio finisce oggi", ha tuonato), è stato escluso dalle competizioni UEFA per un contenzioso di circa 300 mila euro (pagamento IRPEF versato in ritardo).

Questo il comunicato che comunica l'esclusione dei ducali:

“L’Alta Corte di Giustizia Sportiva ha respinto il ricorso presentato dalla F.C. Parma contro la FIGC avverso il provvedimento di diniego della Licenza Uefa per la stagione sportiva 2014 – 2015″.

27/05/14

Gli uomini mercato del Calciomercato 2014

Tutte le NEWS di Calciomercato, QUI!

I principali possibili TRASFERIMENTI del CALCIOMERCATO 2014

MICHAEL AGAZZI, portiere del 1984: Cagliari - Milan
ROMAIN ALESSANDRINI, ala sinistra del 1989: Rennes
RICARDO ALVAREZ, trequartista del 1988: Inter
DAVIDE ASTORI, difensore del 1987: Cagliari

KHOUMA EL BABACAR, attaccante del 1993: Fiorentina
CARLOS BACCA, attaccante del 1986: Siviglia
MARIO BALOTELLI, attaccante del 1990: Milan
GARETH BARRY, centrocampista del 1981: Everton - svincolato
MICHY BATSHUAYI, attaccante del 1993: Standard Liegi
VALON BEHRAMI, centrocampista del 1985: Napoli
HATEM BEN ARFA, trequartista del 1987: Newcastle United
MEHDI BENATIA, difensore del 1987: Roma
DOMENICO BERARDI, esterno destro del 1994: Sassuolo/Juventus
GONZALO BERGESSIO, attaccante del 1984: Catania
ANDREA BERTOLACCI, trequartista del 1991: Roma

ESTEBAN CAMBIASSO, mediano del 1980: Inter
EMRE CAN, centrocampista del 1994: Bayer Leverkusen
OSCAR CARDOZO, attaccante del 1983: Benfica
CARLOS HENRIQUE CASEMIRO, mediano del 1992: Real Madrid
LUCA CIGARINI, centrocampista del 1986: Atalanta
JORDY CLASIE, centrocampista del 1991: Feyenoord
FABIO COENTRAO, terzino sinistro del 1988: Real Madrid
ASHLEY COLE, terzino sinistro del 1981: Chelsea - svincolato
DIEGO COSTA, attaccante del 1988: Atletico Madrid
BRYAN CRISTANTE, centrocampista del 1995: Milan
JUAN GUILLERMO CUADRADO, ala destra del 1988: Fiorentina

ALESSANDRO DEL PIERO, attaccante del 1974: Sydney FC
SEBASTIEN DE MAIO, difensore del 1987: Genoa
STEFAN DE VRIJ, difensore del 1992: Feyenoord
GERARD DEULOFEU, ala destra del 1994: Barcellona
DIEGO, trequartista del 1985: Atletico Madrid - svincolato
MAME BIRAM DIOUF, attaccante del 1987: Hannover - svincolato
ANDREA DOSSENA, terzino sinistro del 1981: Sunderland - svincolato
JOSIP DRMIC, attaccante del 1992: Norimberga
DIDIER DROGBA, attaccante del 1978: Galatasaray - svincolato
EDIN DZEKO, attaccante del 1986: Manchester City

CANER ERKIN, terzino sinistro del 1988: Fenerbahce
SAMUEL ETO'O, attaccante del 1981: Chelsea - svincolato

FRANCESC FABREGAS, trequartista del 1987: Barcellona
RIO FERDINAND, difensore del 1978: Manchester United - svincolato
YANNICK FERREIRA-CARRASCO, ala destra/sinistra del 1993: Monaco
FERNANDO, centrocampista del 1987: Porto
JAMES FORREST, ala destra del 1991: Celtic Glasgow

EZEQUIEL GARAY, difensore del 1986: Benfica
ALBERTO GILARDINO, attaccante del 1982: Genoa
DIEGO GODIN, difensore del 1986: Atletico Madrid
BAFETIMBI GOMIS, attaccante del 1985: Olympique Lione
MAXIME GONALONS, centrocampista del 1989: Olympique Lione

EDEN HAZARD, attaccante del 1992: Chelsea
JAVIER HERNANDEZ, attaccante del 1998: Manchester United
ANDER HERRERA, trequartista del 1989: Athletic Bilbao

SAMI KHEDIRA, mediano del 1987: Real Madrid

CIRO IMMOBILE, attaccante del 1990: Torino/Juventus
JUAN ITURBE, ala destra del 1993: Hellas Verona

DARYL JANMAAT, terzino destro del 1989: Feyenoord
JORGINHO, centrocampista del 1991: Napoli
STEVAN JOVETIC, attaccante del 1989: Manchester City

RICARDO IZECSON KAKA, trequartista del 1982: Milan
ALEKSANDAR KOLAROV, terzino sinistro del 1985: Manchester City
GEOFFREY KONDOGBIA, mediano del 1993: Monaco
KALIDOU KOULIBALY, difensore del 1991: Genk
MATEO KOVACIC, centrocampista del 1994: Inter

FRANK LAMPARD, centrocampista del 1978: Chelsea - svincolato
AYMERIC LAPORTE, difensore del 1994: Athletic Bilbao
EZEQUIEL LAVEZZI, attaccante esterno del 1985: PSG
ADEM LJAJIC, trequartista del 1991: Roma
JOLEON LESCOTT, difensore del 1982: Manchester City
DIEGO LUGANO, difensore del 1980: West Bromwich Albion
DAVID LUIZ, difensore del 1987: Chelsea - PSG
ROMELU LUKAKU, attaccante del 1993: Chelsea
SENAD LULIC, ala sinistra del 1986: Lazio

ELIAQUIM MANGALA, difensore del 1991: Porto
FEDERICO MARCHETTI, portiere del 1983: Lazio
MARQUINHOS, difensore del 1994: PSG
JACKSON MARTINEZ, attaccante del 1986: Porto
BRUNO MARTINS INDI, difensore del 1992: Feyenoord
JAVIER MASCHERANO, difensore del 1984: Barcellona
PHILIPPE MEXES, difensore del 1982: Milan
JOHN OBI MIKEL, mediano del 1987: Chelsea
DIEGO MILITO, attaccante del 1979: Inter
ALVARO MORATA, attaccante del 1992: Real Madrid
LUIS MURIEL, attaccante del 1991: Udinese

NANI, ala destra del 1986: Manchester United
ALVARO NEGREDO, attacante del 1985: Manchester City
NILTON, mediano del 1987: Cruzeiro
NOLITO, ala sinistra del 1986: Celta Vigo

PABLO DANIEL OSVALDO, attaccante del 1986: Juventus

GABRIEL PALETTA, difensore del 1986: Parma
PAULINHO, centrocampista del 1988: Tottenham Hotspur
PAULINHO, attaccante del 1986: Livorno
GIAMPOLO PAZZINI, attaccante del 1984: Milan
GRAZIANO PELLE', attaccante del 1985: Feyenoord
MIRALEM PJANIC, centrocampista del 1990: Roma
PAUL POGBA, centrocampista del 1993: Juventus

FABIO QUAGLIARELLA, attaccante del 1983: Juventus

IVAN RAKITIC, trequartista del 1988: Siviglia
ANDREA RANOCCHIA, difensore del 1988: Inter
PEPE REINA, portiere del 1982: Napoli
LOIC REMY, attaccante del 1987: QPR
MICAH RICHARDS, difensore del 1988: Manchester City
JOHN ARNE RIISE, terzino sinistro del 1980: Fulham - svincolato
ROMULO, terzino destro/ala destra del 1987: Fiorentina
STEPHANE RUFFIER, portiere del 1986: Saint-Etienne

BACARY SAGNA, terzino del 1983: Arsenal
ALEXIS SANCHEZ, ala destra del 1988: Barcellona
SANDRO, mediano del 1989: Tottenham Hotspur
SIMONE SCUFFET, portiere del 1996: Udinese
GUILHERME SIQUEIRA, terzino sinistro del 1986: Granada
ROBERTO SOLDADO, attaccante del 1985: Tottenham
LUIS SUAREZ, attaccante del 1987: Liverpool

MARC-ANDRE' TER STEGEN, portiere del 1992: Borussia M'gladbach - Barcellona
RAFAEL TOLOI, difensore del 1990: Roma
FERNANDO TORRES, attaccante del 1984: Chelsea

ATSUTO OCHIDA, terzino del 1988: Schalke

ROBIN VAN PERSIE, attaccante del 1983: Manchester United
THOMAS VERMAELEN, difensore del 1985: Arsenal
JAN VERTONGHEN, difensore del 1987: Tottenham Hotspur
NEMANJA VIDIC, difensore del 1981: Manchester United - Inter
SIME VRSALJKO, terzino destro del 1992: Genoa

DANNY WELBECK, attaccante del 1990: Manchester United

MAURO ZARATE, seconda punta del 1987: Velez Sarsfield - West Ham United
JUAN CAMILO ZUNIGA, ala sinistra del 1985: Napoli

25/05/14

Complimenti ai tifosi di Madrid

Nonostante l'importantissimo derby di Champions, le tifoserie rivali di Real e Atletico non sono venute alle mani né in Portogallo dove s'è tenuta la finale, né in Spagna a Madrid!

E' una notizia che se non verrà smentita, ha qualcosa dell'incredibile per noi italiani, dato che in Italia ci si mena pre ogni piccola derby e sfida tra due club, non si sa perché, rivali.

24/05/14

L'imperdonabile errore del Cholo Simeone

Nella finale di Champions League 2013/2014, Diego Simeone, allenatore dell'Atletico Madrid, ha commesso un imperdonabile errore:

schierare fin dal 1° minuto il convalescente Diego Costa, costretto ad uscire già al 10° pt!

1 doppia statistica sul derby di Champions Real-Atletico

REAL MADRID - ATLETICO MADRID 4-1 dopo i tempi supplementari.

I primi 3 gol sono stati realizzati tutti con colpi di testa.

Gli ultimi 3 gol sono avvenuti tutti nei tempi supplementari.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014

CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014
Clicca QUI per le ROSE 2013-2014



FINALE (24 Maggio 2014)

REAL MADRID - ATLETICO MADRID 4-1; 1-1 dopo i primi 90 minuti
(Godin 36 A; Ramos 93 R; supplementari: Bale 110, Marcelo 118, Ronaldo 120 rig. R)


SEMIFINALI 

22/4

Atletico Madrid - Chelsea 0-0

23/4
Real Madrid - Bayern Monaco 1-0 (Benzema)

29/4
Bayern Monaco - Real Madrid 0-4 (Ramos 2, Ronaldo 2)


30/4
Chelsea - Atletico Madrid 1-3 (Torres C; Adrian, Costa, Turan A)

Classifica marcatori:
15 gol: Cristiano Ronaldo (A, POR, 1985) - Real Madrid
10 gol: Zlatan Ibrahimovic (A, SVE, 1981) - PSG
8 gol: Lionel Messi (A, ARG, 1987) - Barcellona
7 gol: Diego Costa (A, BRA/SPA, 1988) - Atletico Madrid     
6 gol: Sergio Aguero (A, ARG, 1988) - Manchester City
          Gareth Bale (C, GAL, 1989) - Real Madrid
          Robert Lewandowski (A, POL, 1988) - Borussia Dortmund  
5 gol: Karim Benzema (A, FRA, 1987) - Real Madrid
          Thomas Muller (C, GER, 1989) - Bayern Monaco
          Alvaro Negredo (A, SPA, 1985) - Manchester City
          Marco Reus (A, GER, 1989) - Borussia Dortmund
          Arturo Vidal (C, CIL, 1987) - Juventus
4 gol: Edinson Cavani (A, URU, 1987) - PSG
          Raul Garcia (C, SPA, 1986) - Atletico Madrid
          Gonzalo Higuain (A, ARG, 1987) - Napoli
          Hulk (A, BRA, 1986) - Zenit
          Neymar Jr. (A, 1992, BRA) - Barcellona
          Arjen Robben (C, OLA, 1984) - Bayern Monaco
          Robin Van Persie (A, OLA, 1983) - Manchester United

Classifica assist-man:
8 assist: Wayne Rooney (A, ING, 1985) - Manchester United
6 assist: Arjen Robben (C, OLA, 1984) - Bayern Monaco
5 assist: Karim Benzema (A, FRA, 1987) - Real Madrid

              Angel Di Maria (C, ARG, 1988) - Real Madrid
              Neymar Jr. (A, 1992, BRA) - Barcellona
              Oscar (C, 1991, BRA) - Chelsea
              Marco Reus (A, GER, 1989) - Borussia Dortmund
4 assist: Ezequiel Lavezzi (C, ARG, 1985) - PSG
              Robert Lewandowski (A, POL, 1988) - Borussia Dortmund
              James Milner (C, ING, 1986) - Manchester City
              Samir Nasri (C, FRA, 1987) - Manchester City
              Cristiano Ronaldo (A, POR, 1985) - Real Madrid
              Gregory Van der Wiel (D, OLA, 1988) - PSG

QUARTI DI FINALE (1, 2/4 e 8, 9/4)

1/4
Barcellona - Atletico Madrid 1-1
(Diego A; Neymar B)

Manchester United - Bayer Monaco 1-1 (Vidic M; Schweinsteiger B)

2/4

PSG - Chelsea 3-1 (Lavezzi, Luiz aut., Pastore P; Hazard C)

Real Madrid - Borussia Dortmund 3-0 (Bale, Isco, Ronaldo)


8/4
Borussia Dortmund - Real Madrid 2-0 (Reus 2)

Chelsea - PSG 2-0 (Schurrle, Ba)

9/4
Atletico Madrid - Barcellona 1-0 (Koke)

Bayern Monaco - Manchester United 3-1 (Mandzukic, Muller, Robben B; Evra M)
 
OTTAVI DI FINALE (18, 19, 25, 26/2 e 11, 12, 18, 19/3)

18/2
Manchester City - Barcellona 0-2
(L. Messi, D. Alves)
Bayer Leverkusen - Paris St. Germain 0-4
(B. Matuidi, Z. Ibrahimovic 2, Y. Cabaye)


19/2
Milan - Atletico Madrid 0-1
(D. Costa)
Arsenal - Bayern Monaco 0-2
(T. Kroos, T. Muller)


25/2
Zenit San Pietroburgo - Borussia Dortmund 2-4
(H. Mkhitaryan, M. Reus, R. Lewandowski 2 B; O. Shatov, Hulk Z S.P.)
Olympiakos - Manchester United 2-0
(A. Dominguez, J. Campbell)


26/2
Galatasaray - Chelsea 1-1
(F. Torres C; A. Chedjou G)
Schalke - Real Madrid 1-6
(K. Benzema 2, G. Bale 2, C. Ronaldo 2 R; K. J. Huntelaar S)


11/3
Atletico Madrid - Milan 4-1 (D. Costa 2, A. Turan, R. Garcia A; Kakà M)

Bayern Monaco - Arsenal 1-1 (B. Schweinsteiger B; L. Podolski A)


12/3
Barcellona - Manchester City 2-1 (L. Messi, D. Alves B; V. Kompany M)

Paris St. Germain - Bayer Leverkusen 2-1 (Marquinhos, E. Lavezzi P; S. Sam B)


18/3
Chelsea - Galatasaray 2-0 (S. Eto'o, G. Cahill)

Real Madrid - Schalke 3-1 (C. Ronaldo 2, A. Morata R; T. Hoogland S)


19/3
Borussia Dortmund - Zenit San Pietroburgo 1-2 (S. Kehl B; Hulk, J. Rondon Z)

Manchester United - Olympiakos 3-0 (R. Van Persie 3)

1 curiosità sul derby Real Madrid - Atletico Madrid

REAL MADRID - ATLETICO MADRID

Forse in pochi sapranno che il principe di Spagna Felipe, pur essendo un reale, non tifa Real Madrid bensì Atletico madrid!

I difensori più costosi della storia del calcio

CALCIOMERCATO - I DIFENSORI PIU' COSTOSI DELLA STORIA!

DAVID LUIZ (Brasile, 1987), dal Chelsea al PSG per 60 milioni di euro nel 2014

RIO FERDINAND (Inghilterra, 1979), dal Leeds United al Manchester United per 46 milioni di euro nel 2002

THIAGO SILVA (Brasile, 1984), dal Milan al PSG per 42 milioni di euro nel 2012

MARQUINHOS (Brasile, 1994), dalla Roma al PSG per 31,5 milioni di euro nel 2013

FABIO COENTRAO (Portogallo, 1988), dal Benfica al Real Madrid per 30 milioni di euro nel 2011

PEPE (Portogallo, 1983), dal Porto al Real Madrid per 30 milioni di euro nel 2007

23/05/14

ANALISI TOP CAMPIONATI 2013/2014

CONSIGLI SULLE SCOMMESSE - ANALISI TOP CLUB MAGGIORI CAMPIONATI EUROPEI

Alcuni fanno un errore clamoroso, pensano infatti che una squadra forte debba battere per forza una piccola, oppure pensano che una squadra che sta andando bene non possa mai perdere e viceversa.
Sfatiamo questi miti guardando l'andamento stagionale delle principali squadre dei principali campionati europei!

PREMIER LEAGUE

MANCHESTER CITY 
1° 27 vittorie - 5 pareggi - 6 sconfitte; 102 gol fatti, 37 gol subiti
Pur vincendo il campionato, non sono mancati i risultati sorprendenti, come la sconfitta contro l'Aston Villa (3-2 fuori casa a fine settembre) e quella col Sunderland ai primi di novembre (1-0).
Fra questi possiamo inserire anche il pareggio nei primi di dicembre con il Southampton (1-1 fuori casa). Un altro pareggio incredibile è lo 0-0 col Norwich, e anche stavolta fuori casa. Col Sunderland un altro pareggio a metà aprile (2-2 in casa) con gol di Nasri all'88°..
Contro il Chelsea ha perso sia all'andata che al ritorno.
1 sola sconfitta e 1 pareggio in casa; ben 5 sconfitte e 4 pareggi fuori casa.
Media gol fatti e subiti in casa: 3,32 - 0,68; fuori casa: 2,05 - 1,26

LIVERPOOL
2° 26 vittorie - 6 pareggi - 6 sconfitte; 101 gol fatti, 50 gol subiti
Anche il Liverpool ha clamorosamente pareggio diverse volte con squadre nettamente inferiori: Swansea (2-2) a metà settembre in casa, Newcastle (2-2) fuori casa il 19 ottobre, Aston Villa (2-2) in casa il 18 gennaio, WBA (1-1) fuori casa il 2 febbraio e infine il 3-3 del 5 maggio contro il Crystal Palace che ha condannato i Reds al 2° posto.
2 sconfitte e 1 pareggio in casa; 4 sconfitte e 5 pareggi fuori casa.
Media gol fatti e subiti in casa: 2,79 - 0,95; fuori casa: 2,53 - 1,68

CHELSEA
3° 25 vittorie - 7 pareggi - 6 sconfitte; 71 gol fatti, 27 gol subiti
A fine anno 3 risultati clamorosi per i Blues: sconfitta col Newcastle fuori casa (2-0), pareggio casalingo col WBA (2-2) con pareggio al.. 96°!, sconfitta con lo Stoke City fuori casa (3-2). La giornata precedente rischiò grosso col Sunderland (vinse il Chelsea 3-4 fuori casa).
Nei primi mesi del 2014, pareggio col West Ham in casa (0-0) e ancora col WBA (1-1 fuori casa).
Non finisce qua: il Chelsea ha poi perso contro l'Aston Villa (1-0 fuori casa), Crystal Palace (1-0 fuori casa) e Sunderland (1-2 in casa!), infine scandaloso pareggio per 0-0 contro il Norwich (in casa).
1 sola sconfitta e 3 pareggi in casa; 5 sconfitte e 4 pareggi fuori.
Media gol segnati e subiti in casa: 2,26 - 0,58; fuori casa: 1,47 - 0,84

ARSENAL
4° 24 vittorie - 7 pareggi - 7 sconfitte; 68 gol fatti; 41 gol subiti
I Gunners iniziano male perdendo 1-3 contro l'Aston Villa!
Ma la seconda sconfitta arriva poi solo a novembre contro lo United.
Di risultati negativi clamorosi ce ne sono pochi, possiamo menzionare solo la sconfitta con lo Stoke il 1° marzo (1-0 fuori casa) e il pareggio interno con lo Swansea il 25 marzo (2-2).
Ha perso contro Liverpool, Chelsea, Everton e United, sconfitte che ci stanno.
1 sola sconfitta e 5 pareggi in casa; 6 sconfitte e 2 pareggi fuori casa.
Media gol segnati e subiti in cas: 1,89 - 0,58; fuori casa: 1,68 - 1,58

22/05/14

Due crack per due stelle mondiali

Chissà se giocherano, e come?

Luis Suarez, infortunatosi praticamente appena arrivato in ritiro, è stato operato al menisco e forse potrà giocare a partire da 24 giugno contro il Costa Rica.

Nell'Olanda invece altra tegola per Van Persie: dopo una stagione disputata a metà, ecco nuovamente un dolore al ginocchio destro. Lo staff degli orange è ottimista su un suo veloce recupero..

21/05/14

BETONEWS

Cos'è Betonews? Come usare Betonews?

Betonews è un sito internazionale che raccoglie i dati delle scommesse effettuate in giro per il mondo.
Sono visibili i dati riguardanti tutte, davvero tutte, le partite che si disputano ogni giorno in giro per il mondo.

Clicchiamo su "BETFAIR-BEST VOLUMES"
Dopo scegliamo la NAZIONE e il CAMPIONATO, oppure cambiamo la data e vediamo le partite di domani, ad esempio.
Cosa vediamo? Orari, nazione, partita, quote per 1-X-2 (a volte evidenzate in rosso o in verde a seconda se stanno scendendo o salendo) e, in percentuale, quante persone hanno scommesso su questi segni. Possiamo anche vedere quali sono le partite più scommesse, basta cliccare su TOTAL sulla destra.
Lì di fianco c'è anche il loghino BF e H. Tramite BF possiamo vedere anche le percentuali sull'UNDER 2.5 e sull'OVER 2.5. Tramite H, invece, vediamo come le varie quote si sono modificate nel corso delle ore.



19/05/14

Finalmente ha detto SI

Antonio Conte allenerà la Juventus anche nella prossima stagione!


I migliori calciatori della Serie A 2013/2014

SERIE A 2013/2014

I MIGLIORI CALCIATORI DELLA STAGIONE (dati: Lega Serie A)

PORTIERI

1 Gianluigi Buffon, Juventus, 20.8 punti (su 30)
2 José "Pepe" Reina, Napoli, 20.7 punti
3 Morgan De Sanctis, Roma, 20.1 punti
4 Samir Handanovic, Inter, 20 punti
5 Andrea Consigli, Atalanta, 19.8 punti

DIFENSORI

1 Giorgio Chiellini, Juventus, e Jonathan, Inter, 20 punti
2 Davide Astori, Cagliari, 19.4 punti
3 Dusan Basta, Udinese, e Alessandro Lucarelli, Parma, 19.3 punti
4 Ibrahima Mbaye, Livorno, 19.2 punti
5 Sébastien De Maio, Genoa, 19.1 punti

CENTROCAMPISTI

1 Daniele De Rossi, Roma, 21.8 punti
2 Lucas Biglia, Lazio, 21.5 punti
3 Juan Cuadrado, Fiorentina, e Francesco Magnanelli, Sassuolo, 21.4 punti
4 Massimo Donati, Hellas Verona, 21.2 punti
5 Rodrigo Taddei, Roma, 21 punti

ATTACCANTI

1 Carlos Tevez, Juventus, 22.5 punti
2 Giuseppe Rossi, Fiorentina, 21.7 punti
3 Mattia Destro, Roma, e Ciro Immobile, Torino, 21.5 punti
4 Mario Balotelli, Milan e Francesco Totti, Roma, 21.3 punti
5 Fernando Llorente, Juventus, 21.1 punti

CLASSIFICA ASSIST-MAN (assist finalizzati e non; dati: Lega Serie A)

1 Antonio Cassano, Parma 69 assist
2 Miralem Pjanic, Roma, e Borja Valero, Fiorentina, 68 assist
3 Luca Cigarini, Atalanta, 66 assist
4 Andrea Pirlo e Francesco Totti, Roma, 63 assist
5 Antonio Candreva, Lazio, 61 assist

CLASSIFICA PALLE RECUPERATI (dati: Lega Serie A)

1 Davide Astori, Cagliari, 812 recuperi
2 Alessandro Lucarelli, Parma, 787 recuperi
3 Danilo, Udinese, 777 recuperi
4 Cesare Natali, Bologna, 695 recuperi
5 Luca Rossettini, Cagliari, 687 recuperi

Scarpa d'ORO 2014

SCARPA D'ORO 2014


Quest'anno questo prestigioso premio individuale è stato assegnato a due calciatori, cosa già avvenuta nel 2005 (Henry, Arsenal e Forlan, Villareal), ovvero a CRISTIANO RONALDO, Real Madrid e LUIS SUAREZ del Liverpool, arrivati entrambi a quota 62 punti, avendo realizzato entrambi 31 gol nei loro rispettivi campionati (Primera Division e Premier League)

La Scarpa d'Oro è un premio annuale che viene consegnato al calciatore che ha ottenuto il miglior punteggio. Questo risultato viene ottenuto moltiplicando il numero di gol realizzati in un campionato nazionale (ad es. Serie A e Premier League) per un coefficente di difficoltà del campionato stesso (ad es. chi segna 20 reti in Serie A, starà davanti a chi ne realizza nella stessa quantità in Eredivisie).

Il primo giocatore a ricevere questo premio fu Eusebio del Benfica nel 1968 (42 gol), il quale lo rivinse nel 1973 sempre col Benfica (40 gol). All'epoca non veniva usato alcun coefficente.

Nel 2013 lo vinse Lionel Messi (92 punti), premio già vinto dallo stesso argentino altre due volte, precisamente nel 2010 (68 punti) e nel 2012 (100 punti). Messi è assieme a Cristiano Ronaldo, il calciatore che ha vinto la Scarpa d'Oro il maggior numero di volte, ovvero 3.

Gli italiani sono soltanto due: Luca Toni (2006, Fiorentina: 62 punti) e Francesco Totti (2007, Roma: 52 punti)

CLASSIFICA SCARPA D'ORO 2014:

1 C. Ronaldo e L. Suarez 62 punti
2 L. Messi 56 punti
3 D. Costa 54 punti
4 J. Soriano (Salisburgo) 46.5 punti
5 C. Immobile e D. Sturridge 44 punti
6 A. Finnbogason (Heerenveen) 43.5 punti
7 R. Lewandowski, J. Martinez (Porto), L. Toni, Y. Touré 40 punti
8 Alan (Salisburgo) e Z. Ibrahimovic 39 punti
9 A. Sanchez, C. Tevez 38 punti
10 O. Damari (Hapoel Tel Aviv) e M. Mandzukic 36 punti

Altri:
Di Natale, Higuain, Palacio e Aguero 34 punti

JURECORD!


Il nuovo stadio, inaugurato nell'estate 2011 con tanti vecchi big a salutare in campo, ha portato davvero bene alla Juventus che 3 anni dopo, festeggia il terzo scudetto consecutivo (non le capitava dal quinquennio d'oro degli anni '30 dello scorso secolo!) con un record di punti, ben 102 (!), quota mai raggiunta da nessun'altra squadra, guadagnati senza mai perdere in casa e sempre vincendo (altro record!) e segnando la bellezza di 106 reti nel totale della stagione (eguagliato il recordo bianconero del 1992/93, quando c'erano Trapattoni e Baggio)

18/05/14

I Fantastici 4 dicono addio

Sono ben quattro gli storici calciatori argentini che salutano l'Inter al termine della stagione 2013/2014 (in rigoroso ordine alfabetico):

Esteban CAMBIASSO
Mediano del 1980
All'Inter dal 2004, 431 partire e più di 50 gol
Palmares: 5 scudetti, 1 Champions' League, 1 Coppa del mondo per club, 4 Coppa Italia, 4 Supercoppa Italia

Diego MILITO
Attaccante del 1979
All'Inter dal 2009, 170 partite e 75 gol
Palmares: 1 scudetto, 1 Champions' League, 1 Coppa del mondo per club, 2 Coppa Italia, 1 Supercoppa Italia, 1 classifica marcatori, 1 Calciatore dell'anno per club UEFA, 4 Oscar del calcio, 1 Guerin d'oro

Walter SAMUEL
Difensore centrale del 1978
All'inter dal 2005, 234 partite e 17 gol
Palmares: 5 scudetti, 1 Champions' League, 1 Coppa del mondo per club, 3 Coppa Italia, 4 Supercoppa Italia, 1 Oscar del calcio

Javier ZANETTI
Terzino destro del 1973
All'Inter dal 1995, 858 partite, 21 gol
Palmares: 5 scudetti, 1 Champions' League, 1 Coppa Uefa, 1 Coppa del mondo per club, 4 Coppa Italia, 4 Supercoppa Italia, 1 Pallone d'Argento Serie A, 1 Premio Nazionale Carriera Esemplare Gaetano Scirea, inserito nella FIFA 100, inserito nella lista Golden Foot, 1 Premio Facchetti, 1 Premio critica AIC

Cassano spilla soldi

Grazie ad un giornalista Sky, stasera scopro come Cassano sia riuscito a rimpinguarsi il conto in banca grazie al proprio agente (due bei furboni veramente!).

Fantantonio stasera ha incassato €450.000 (in più, oltre il lauto ingaggio annuale) grazie all'ingresso in Europa avvenuto proprio in quest'ultima giornata grazie alla vittoria col Livorno e grazie al pareggio del Toro con la Fiorentina, grazie al raggiunto di quota 20 tra gol e assist e grazie alla convocazione in nazionale..

Pronostici ultime giornate Liga, Serie A, Ligue 1

PRONOSTICI ULTIME GIORNATE SERIE A, LIGA, LIGUE 1..

VENERDI 16 MAGGIO 2014

LIGA

MALAGA - LEVANTE 1-0
Partita inutile perché entrambe sono salve e non hanno alcun obiettivo da raggiungere.
Il Levante comunque sta andando meglio del Malaga e ha 6 punti in più.
Visti i loro ultimi risultati e la futilità del match, si può provare col segno Under 2.5 dato a 1.72 o con l'Under 3.5 a 1.25 da unire però a risultati di alcune partite di sabato.

SABATO 16 MAGGIO 2014

LIGA

REAL MADRID - ESPANYOL 3-1
Anche questa è una partita inutile perché il Real è sicuro di due cose: non vincerà la Liga ed accederà alla prossima Champions, forte del terzo posto con 15 punti in più del Bilbao.
Gli ospiti sono tranquilli a metà classifica, ma un Real rimaneggiato (in dubbio Ronaldo, Benzema, Di Maria e pure Bale), può riservarci qualche sorpresa, ma è bene ricordare come la seconda squadra di Barcellona non vinca dal 25 marzo, dopo solo 2 pareggi e ben 5 sconfitte!
Quindi? Proviamo anche qui con l'Under, forte degli ultimi 4 precedenti. Under 2.5 a 3.00 e Under 3.5 a 1.70!

BARCELLONA - ATLETICO MADRID 1-1
BIIIIIIIIIG MATCH!!
Il Barca arriva da 2 pareggi, uno in casa e uno fuori; l'Atletico da 1 pareggio in casa e 1 sconfitta fuori.
Gol realizzati: 2 per i catalani, 1 per i madridisti.
Situazione negativa per entrambi, quindi!
In compenso il casa i blaugrana vanno molto bene, idem i colchoneros anche se hanno perso nell'ultima occasione, ma ciò è avvenuto 2 mesi e mezzo dopo l'ultima sconfitta (fuori casa).
Cosa ho scritto prima? Pochi gol segnati a testa nelle ultime partite. Ma pure nelle loro ultime 5 sfide dirette: 5 under su 5 partite, in 3 casi addirittura Under 1.5 e 3 No Goal..
Il Barca ha i soliti problemi (di assenze) in difesa, mentre l'Atletico forse dovrà fare a meno di Diego Costa.
I padroni di casa sono famosi per palleggiare nella metà campo avversaria senza però pungere molto nell'ultimo periodo, gli ospiti per difendersi molto bene.
Visti i vari dati, anche qui vado giù di Under 2.5 a 1.90. Under 3.5 a 1.33.

Europa League: SI Parma NO Torino


E così il Parma di Cassano e Amauri va in Europa League grazie ad una doppietta di quest'ultimo in Parma - Livorno 2-0 (risultato altamente prevedibile), ma soprattutto grazie all'erroraccio dal dischetto di Cerci all'ultimo minuto di recupero in Fiorentina-Torino 2-2. Segnando, in Europa ci sarebbe finito il Toro, purtroppo quest'anno ha pareggiato troppo spesso (12 volte)!

Fantastiche le finestre di Sky con da una parte la disperazione e i pianti di Cerci e Ventura e dall'altra gli applausi e la gioia per il ritorno in Europa, seppur passando dai preliminari..

Classifiche SERIE A, PREMIER LEAGUE, BUNDESLIGA, LIGA, LIGUE 1

CLASSIFICHE 2013/2014 
SERIE A - PREMIER LEAGUE - BUNDESLIGA - LIGA - LIGUE 1

SERIE A


CLASSIFICA (38^ giornata)
102 Juventus 33 vinte - 3 pareggiate - 2 perse CAMPIONE!!!
85 Roma
26-7-5 (Champions' League)

78 Napoli 23-9-6 (preliminari Champions' League)
65 Fiorentina 19-8-11 (Europa League)
60 Inter 15-15-8 (Europa League)
58 Parma 15-13-10 (preliminari Europa League)
57 Milan 16-9-13
     Torino 15-12-11
56 Lazio 15-11-12
54 Hellas Verona 16-6-16
50 Atalanta 15-5-18
45 Sampdoria 12-9-17
44 Udinese 12-8-18
     Genoa 11-11-16
39 Cagliari 9-12-17
36 Chievo Verona 10-6-22
34 Sassuolo 9-7-22
32 Catania 8-8-22 (retrocessione)
29 Bologna 5-14-19 (retrocessione)
25 Livorno 6-7-25 (retrocessione)

Ultima giornata (38^, 17-18/5)
Udinese - Sampdoria 3-3 (Di Natale 3 U; Okaka, Eder, Soriano S)
Juventus - Cagliari 3-0 (Silvestri aut., Llorente, Marchisio)
Genoa - Roma 1-0 (Fetfatzidis)
Catania - Atalanta 2-1 (Lodi, Bergessio C; Kone A)
Lazio - Bologna 1-0 (Biglia)
Napoli - Hellas Verona 5-1 (Callejon, Zapata 2, Mertens 2 N; Iturba H)
Chievo Verona - Inter 2-1 (Obinna 2 C; Andreolli I)
Parma - Livorno 2-0 (Amauri 2)
Milan - Sassuolo 2-1 (Muntari, De Jong M; Zaza S)
Fiorentina - Torino 2-2 (Rossi, Rebic F; Larrondo, Kurtic T)

MARCATORI
22 gol: CIRO IMMOBILE (A, ITA, 1990) - Torino
20 gol: Luca Toni 3 rig. (A, ITA, 1977) - Hellas Verona
19 gol: Carlos Tevez 1 rig. (A, ARG, 1984) - Juventus
17 gol: Antonio Di Natale 4 rig. (A, ITA, 1977) - Udinese
            Gonzalo Higuain 5 rig. (A, ARG, 1987) - Napoli
            Rodrigo Palacio (A, ARG, 1982) - Inter
16 gol: Domenico Berardi 6 rig. (C, ITA, 1994) - Sassuolo
             Fernando Llorente (A, SPA, 1985) - Juventus
             Giuseppe Rossi 6 rig. (A, ITA, 1987) - Fiorentina
15 gol: José Callejon (A, SPA, 1987) - Napoli
            Alberto Gilardino 4 rig. (A, ITA, 1982) - Genoa
            Paulinho 3 rig. (A, BRA, 1986) - Livorno
14 gol: Mario Balotelli 3 rig. (A, ITA, 1990) - Milan
13 gol: Alessio Cerci 5 rig. (C, ITA, 1987) - Torino
             German Denis 2 rig. (A, ARG, 1981) - Atalanta
             Mattia Destro (A, ITA, 1991) - Roma
             Alberto Paloschi 3 rig. (A, ITA, 1990) - Chievo Verona
12 gol: Antonio Candreva 5 rig. (C, ITA, 1987) - Lazio
            Antonio Cassano 1 rig. (A, ITA, 1982) - Parma
11 gol: Juan Guillermo Cuadrado (C, COL, 1988) - Fiorentina
            Eder 3 rig. (A, BRA, 1986) - Sampdoria
            Dries Mertens 2 rig. (A, BEL, 1987) - Napoli
            Arturo Vidal 2 rig. (C, CIL, 1987) - Juventus

ASSIST
10 assist: Francesco Totti (A, ITA, 1976) - Roma
9 assist: Alessio Cerci (C, ITA, 1987) - Torino
              Gervinho (A, CAV, 1987) - Roma
              Borja Valero (C, SPA, 1985) - Fiorentina
8 assist: Ricardo Alvarez (C, ARG, 1988) - Inter
              Romulo (C, BRA, 1987) - Hellas Verona
7 assist: Luca Cigarini (C, ITA, 1986) - Atalanta
              Omar El Kaddouri (C, MAR, 1990) - Torino
              Alessandro Florenzi (C, ITA, 1991) - Roma
              Gonzalo Higuain (A, ARG, 1987) - Napoli
              Stephan Lichtsteiner (D, SVI, 1984) - Juventus
              Rodrigo Palacio (A, ARG, 1982) - Inter
              Paul Pogba (C, FRA, 1993) - Juventus
              Carlos Tevez (A, ARG, 1984) - Juventus
              Luca Toni (A, ITA, 1977) - Hellas Verona
6 assist: Mario Balotelli (A, ITA, 1990) - Milan
              Antonio Candreva (C, ITA, 1987) - Lazio
              Fredy Guarìn (C, COL, 1986) - Inter
              Lorenzo Insigne (A, ITA, 1991) - Napoli
              Maxi Moralez (C, ARG, 1987) - Atalanta
              Marco Parolo (C, ITA, 1985) - Parma
              Andrea Pirlo (C, ITA, 1979) - Juventus
              Miralen Pjanic (C, BOS, 1990) - Roma
              Nicola Sansone (A, ITA, 1991) - Sassuolo
              Kevin Strootman (C, OLA, 1990) - Roma
5 assist: Davide Cassani (D, ITA, 1983) -  Parma
              Antonio Cassano (A, ITA, 1982) - Parma
              Juan Guillermo Cuadrado (C, COL, 1988) - Fiorentina
              German Denis (A, ARG, 1981) - Atalanta
              Eder (A, BRA, 1986) - Sampdoria
              Innocent Emeghara (A, SVI, 1989) - Livorno
              Juan Ignacio Gomez Taleb (A, ARG, 1985) - Hellas Verona
              Marek Hamsik (C, SVC, 1987) - Napoli
              Jan Kurtic (C, SLO, 1989) - Torino
              Adem Ljajic (A, SER, 1991) - Roma
              Francesco Lodi (C, ITA, 1984) - Catania
              Yuto Nagatomo (D, GIA, 1986) - Inter
              Robinho (A, BRA, 1984) - Milan
              Arturo Vidal (C, CIL, 1987) - Juventus

17/05/14

Un clamoroso errore della Gazzetta

Dalla Gazzetta dello Sport non me lo sarei mai immaginato!

In questo articolo trovate un errore clamoroso.

Secondo il giornalista Francesco Oddi, i calciatore di dodici anni apparterebbero alla categoria "Pulcini"!
Quando invece lo sanno tutti che la loro categoria è quella denominata "Giovanissimi".

Come fare soldi con le scommesse

Vuoi vincere facile?
Beh, sei sulla strada buona, visto che già ti poni il quesito su come fare a vincere spesso o sempre!

Vediamo come fare, è molto semplice.

IO faccio così:

Divido i campionati in base alla mia predilezione verso di loro (MI PIACE MOLTO - MI PIACE ABBASTANZA - MI PIACE POCO), ad esempio io adoro la Bundesliga e la Premier, dopo viene la Serie A (ma va a turni, a volte punto su diverse partite di A e solo una inglese..), dopo ancora la Ligue 1 e la Liga. Soltanto quando i massimi campionati europei sono terminati, mi interesso di campionati minori come quello svedese (Allsvenskan) e norvegese (Tippeligaen).
E' proprio in base al nostro gusto che riusciremo a sbancare grazie ad uno o più campionati!
Se un campionato non vi piace, non vi stimola e se non c'è alcuna squadra di vostro gradimento, lasciate stare!
Dopo aver scelto il campionato o i campionati, faccio un'altra suddivisione in base alle squadre e poi un'altra ancora in base alla certezza del risultato.
Quindi..: squadre forti - squadre medie - squadre scarse; squadre con molti risultati utili nelle ultime giornate - squadre con molti risultati negativi nelle ultime giornate. Poi: risultato SICURO! - risultato incerto ma QUOTA allettante - risultato ostico, ci punto qualcosa solo se PRIMA ho vinto molto.

Ricorda bene, però, che se il tuo BUDGET è di soli 100 euro, non li devi assolutamente utilizzare tutti in una volta, ma neanche la metà. Questo perché se perdi, rimani con niente in mano, ma questo lo sapevi già, vero? Puoi invece puntare ben 100 euro a schedina (singola o doppia, MAI tripla), se il BUDGET personale è di ben €1.000, in modo tale che avrai a tua disposizioni ben 10 chance per vincere e continuare a vincere!!!

Per capire se un match può indirizzarsi verso un risultato che abbiamo in mente, dobbiamo consultare un po' di siti per leggere dati, statistiche e pareri.
I SITI che consiglio sono i sequenti:
BetONews, Soccerfame, WhoScored, Soccerway.
I siti in cui compare subito il risultato senza alcuna desamina li scarto, specie se non c'è una cronologia dei pronostici.

Elenco giocatori assenti Serie A 18 Maggio 2014

ELENCO GIOCATORI ASSENTI
PARTITE SERIE A 17-18 MAGGIO 2014

UDINESE - SAMPDORIA (17 maggio ore 20:45)
U: Maicosuel (C, 19 pres., 1 gol, 3 assist, infortunato), Dusan Basta (D/C, 31 pres., 3 gol, 1 assist, inf.), Luis Muriel (A, 24 pres., 4 gol, 1 assist, inf.), Danilo (D, 36 pres., 1 gol, squalificato), Thomas Herteaux (D, 32 pres., 4 gol, 1 assist, squal.)
S: Pedro Obiang (C, 27 pres., inf.)

CATANIA - ATALANTA (18 maggio ore 15:00)
C: Mariano Andujar (P, 24 pres., inf.), Nicolàs Spolli (D, 21 pres., 1 gol, inf.), Gino Peruzzi (D, 22 pres., 1 gol, 1 assist, squal.)
A: Riccardo Cazzola (C, 6 pres., inf.), Marko Livaja (A, 20 pres., 2 gol, inf.)

GENOA - ROMA (18 maggio ore 15:00)
G: Juraj Kucka (C, 11 pres., 2 gol, inf.), Matuzalém (C, 21 pres., 4 assist, inf.), Paolo De Ceglie (D, 12 pres., 1 gol, inf.), Isaac Cofie (C, 17 pres., 1 gol, inf.), Alberto Gilardino (A, 36 pres., 15 gol, 1 assist, squal.), Luca Antonelli (D/C, 30 pres., 3 gol, 1 assist, squal.)
R: Kevin Strootman (C, 25 pres., 5 gol, 6 assist, inf.), Miralem Pjanic (C, 35 pres., 6 gol, 6 assist, inf.), Morgan De Sanctis (P, 36 pres., inf.), Federico Balzaretti (D, 11 pres., 1 gol, inf.)

JUVENTUS - CAGLIARI (18 maggio ore 15:00)
J: Arturo Vidal (C, 32 pres., 11 gol, 5 assist, inf.), Sebastian Giovinco (A, 17 pres., 2 gol, 1 assist, inf.), Mirko Vucinic (12 pres., 2 gol, inf.), Giorgio Chiellini (D, 31 pres., 3 gol, 3 assist, squal.)
C: Nené (A, 23 pres., 5 gol, 3 assist, inf.), Nicola Murru (D, 21 pres., 2 assist, inf.), Matias Cabrera (C, 19 pres., 1 gol, inf.)

CHIEVO VERONA - INTER (18 maggio ore 20:45)
CV: Gennaro Sardo (D/C, 30 pres., 1 gol, 2 assist, inf.), Luca Rigoni (C, 33 pres., 4 gol, 2 assist, squal.), Sergio Pellissier (A, 22 pres., 1 gol, 1 assist, squal.)
I: Juan Jesus (D, 27 pres. inf.), Rodrigo Palacio (A, 37 pres., 17 gol, 7 assist, squal.)

FIORENTINA - TORINO (18 maggio ore 20:45)
F: Stefan Savic (D, 31 pres., inf.), Modibo Diakité (D, 9 pres., inf.), Marvin Compper (D, 9 pres., inf.), Ryder Matos (A, 23 pres., squal.)
T: Alexander Farnerud (C, 23 pres., 4 gol, inf.), Giovanni Pasquale (D, 12 pres., inf.), Salvatore Masiello (D, 8 pres., inf.), Migjen Basha (C, 24 pres., 1 assist, inf.), Ciro Immobile (A, 33 pres., 22 gol, 3 assist, squal.), Cesare Bovo (D, 20 pres., 1 assist), Jean-Francois Gillet (P, squal.)

LAZIO - BOLOGNA (18 maggio ore 20:45)
L: Federico Marchetti (P, 21 pres., inf.), Ederson (C, 15 pres., 1 gol, 1 assist, inf.), Abdoulay Konko (D, 21 pres., 1 assist, inf.), Ogenyi Onazi (C, 29 pres., 1 gol, 2 assist, squal.)
B: Francesco Della Rocca (C, 9 pres., inf.), Panagiotis Kone (C, 28 pres., 5 gol, squal.), Rolando Bianchi (A, 28 pres., 3 gol, 1 assist, squal.), Lazaros Christodoulopoulos (C, 27 pres., 2 gol, 2 assist, squal.), Daniele Paponi (A, 3 pres., squal.)

MILAN - SASSUOLO (18 maggio ore 20:45)
M: -
S: Thomas Manfredini (D, 3 pres., inf.), Francesco Acerbi (D, 13 pres., inf.), Marius Alexe (A, 6 pres., inf.)

NAPOLI - HELLAS VERONA (18 maggio ore 20:45)
N: Gonzalo Higuaìn (A, 32 pres., 17 gol, 7 assist, inf.), Marek Hamsik (C, 28 pres., 7 gol, 5 assist, inf.), Valon Behrami (C, 21 pres., inf.), Rafael (P, 8 pres., inf.)
HV: Raphael Martinho (C, 20 pres., 2 gol, 1 assist, inf.), Massimo Donati (C, 20 pres., 1 gol, 1 assist, inf.), Ivan Pillud (D, 6 pres., inf.)

PARMA - LIVORNO (18 maggio ore 20:45)
P: Felipe (D, 22 pres., squal.), Alessandro Lucarelli (D, 34 pres., 4 gol, squal.)
L: Andrea Luci (C, 22 pres., 1 gol, inf.), Ibrahima Mbaye (25 pres., 2 gol, 1 assist, inf.), Innocent Emeghara (A, 30 pres., 4 gol, 3 assist, inf.), Marco Benassi (C, 20 pres., 2 gol, 3 assist, squal.), Paolo Castellini (D, 15 pres., squal.)

Le partite più giocate (17/5/14)

Le partite più giocate dagli scommettitori mondiali di Sabato 17 Maggio 2014
(grazie a BetMate e BetONews)

466 mila euro su Barcellona-Atletico e di questi ben 400 mila sulla vittoria dei catalani!

207 mila su Real Madrid-Espanyol di cui 198 sulla vittoria dei blancos!

Altre squadre sulla cui vittoria è puntato parecchio sono: Monaco, Sochaux (entrambi segni 1), poi Lille e Lione (segno 2).

Secondo BetONews, il match più giocato è la finale di F.A. Cup fra Arsenal e Hull City.
Incredibilmente pochi invece gli scommettitori che han giocato sull'altra finale di coppa, quella tedesca fra Borussia Dortmund e Bayern..

Ligue 2: scommesse illegali

Anche la Ligue 2 è stata presa di mira dagli scommettitori illegali, ovvero coloro i quali scommettono montagne di soldi non forti delle loro conoscenze tecniche, bensì personali, infatti succede questo: un gruppo di criminali che possono essere originari di ogni parte del mondo, cerca intermediari nei campionati che reputa più malleabili (solitamente quelli dove girano meno soldi!), il cui lavoro è stringere amicizia con un buon numero di calciatori affinché segnino o subiscano gol in una certa quantità e in un certo tempo.

Questo modus operandi che frega non solo i club e gli avversari, ma anche gli scommettitori onesti, come sapete ha purtroppo trovato terreno fertile anche nella ricca Serie A.

Il mio consiglio?
Puntate sulle squadre più famose o che sapete non hanno problemi finanziari, e controllate anche siti come BetOnews e BetMate, in modo tale da lasciare stare gli incontri considerati poco importanti, sui quali però son stati versati tanti soldi dagli scommettitori mondiali.

16/05/14

125 milioni di schiaffi all'UNICEF

CIFRA MONSTRE

Secondo un giornale sportivo, Lionel Messi incasserà in totale ben 100 milioni di euro per le prossime 5 stagioni (dal 2014/15 al 2018/19) più bonus pari a 5 milioni/anno, per un possibile totale quindi di 125 milioni!

Questo il frutto dell'adeguamento contrattuale dall'argentino tanto voluto, con annessa estensione fino al 2019.

Cosa ha fatto Deschamps!

Il ct della nazionale francese, Deschamps, ha stupito tutti!

Nasri, infatti, non è stato inserito nei 23 che andranno in ritiro in vista del Mondiale brasiliano.
Il suo nome, tra l'altro, non compare neanche nell'elenco delle 7 riserve, ovvero quei giocatori che potranno essere chiamati nel caso qualcuno dei 23 si infortunasse.

Oltre a lui, non sono stati convocati i difensori Mexes e Rami, e il centrocampista Abidal.

Finale amaro per la punta bavarese

BAYERN MONACO.

Dopo lo sfogo di Ribery (non sopporta giocare una partita e poi stare a riposo in quella successiva) tra poco sicuramente sentiremo anche quello di Mandzukic, che al 99,9% non scenderà in campo nella finale di Coppa di Germania contro il Borussia Dortmund.

Le parole di Guardiola, d'altronde, sono state chiare:

"Era infortunato, ora però potrebbe giocare, ma ho deciso di portare solo 18 giocatori e Mario non farà parte della squadra".

Mario Mandzukic, punta croata classe 1986, è stata una scommessa vinta dal Bayern Monaco, che nell'estate 2012 lo prelevò dal Wolfsburg dove in 2 campionati segnò soltanto 20 reti. In Baviera invece ecco l'exploit: ben 48 gol in 87 partite, ovvero più di 1 gol ogni 2 incontri.

Lo sapevo che saremmo arrivati a questo punto!

 NUOVE NUOVE, APPENA PITTURATE DI FRESCO per rincoxxxxnire gli avversari (e gli spettatori!), PRONTE per essere utilizzate per la finale di coppa di Germania che sabato vedrà sfidarsi Bayern Monaco e Borussia Dortmund

Due piccoli quesiti:
Le scarpe colorate ti fanno correre più veloce?
Ti fanno calciare in maniera più precisa?

Brutta accusa per Prandelli

Ecco le parole dell'agente di Ledesma (D'Ippolito), centrocampista della Lazio, di nazionalità italiana dal 2010.

"La nazionale italiana? Un neo che macchia la sua carriera che ancora Cristian non riesce a spiegarsi. Quando Maradona era il Commissario Tecnico dell'Argentina aveva deciso di convocare Ledesma, tuttavia l'Italia fu più decisa e veloce nel selezionarlo e lo chiamò per l'amichevole contro la Romania. Il numero 24 biancoceleste rispose con entusiasmo alla chiamata azzurra, dato il suo sentirsi italiano come la sua famiglia a tutti gli effetti. In quella gara ci furono anche episodi di razzismo nei confronti dei giocatori oriundi della nazionale italiana, Balotelli su tutti, per rispondere a tali gesti Prandelli avrebbe dovuto convocarlo almeno un'altra volta. Al contrario, il ct azzurro inspiegabilmente ha chiuso le porte a Ledesma in maniera definitiva, senza lasciar speranze per un possibile futuro in nazionale. Il comportamento di Prandelli è stato umanamente vergognoso"

Qualche appassionato di calcio accusa Ledesma così come ogni altro oriundo di "opportunismo".
Questa la mia replica:

"Non è opportunismo ma opportunità. Opportunità che vale anche per la nazionale che lo convoca, nel caso venga reputato un buon giocatore.
Gli oriundi pur essendo nati all'estero e in un posto molto lontano come in questo caso l'Argentina, possono benissimo sentirsi italiani attraverso il ricordi dei loro avi."

15/05/14

Gilardino grande assente

E così uno fra gli attaccanti preferiti da Prandelli, ovvero Alberto Gilardino, classe 1982 da Biella, è stato escluso dalla lista dei possibili attaccanti che si recheranno in Brasile a giugno.

Nelle ultime due stagioni ha fatto ottime cose, fra cui, ottimi gol.

Su SKY e sempre su SKY potete vederli e apprezzarli!

Io prediligo i fantasisti, però lo reputo un buon attaccante che come riserva può dire la sua, alla fine ha segnato 175 gol in A e 19 in nazionale..!! Poi, certo, con Balotelli e Immobile siamo già a posto così in fatto di prime punte, però a me personalmente dispiace.

Il nuovo acquisto della Juventus 2014/2015

ITALIA

Sembra tutto fatto fra Lulic e Juventus. Il 28enne mancino biancoceleste di nazionalità bosniaca, è in cerca di nuove sfide (e anche di un ingaggio più remunerativo!) dopo 3 anni passati a Roma dove ha vinto soltanto 1 coppa Italia l'anno scorso.
I giornali parlano di 15 milioni con in più, forse, la parte di comproprietà bianconera di Isla (9 milioni).
24 milioni in totale, quindi..
Strano perché viene valuto 10 milioni da Transfermarkt, d'altronde non gioca nella nazionale tedesca, così come non gioca nel Real Madrid o Manchester City, City dove gioca un altro terzino/ala cercato in passato dalla Juventus, ovvero Kolarov, anche lui ex laziale, valutato 12 milioni dopo il passaggio ai Citizens, nel 2010, per quasi 23 milioni circa (aveva 25 anni).
C'è da dire però che il bosniaco ha realizzato ben 7 reti quest'anno, condite da 3 assist.
Il suo acquisto, o quello di un giocatore con le sue caratteristiche, può risultare utile alla Juventus, perché potrebbe vendere Vidal al Manchester United (penso che ora abbia raggiunto il massimo della sua valutazione) e portare al centro Asamoah, nel suo ruolo d'origine, ovvero interno sinistro.

Un altro esterno sembra vicino alla Juve, ovvero Alexis Sanchez del Barca, che libererebbe il posto a Cuadrado.

Galliani s'è incontrato con Raiola per discutere di due giocatori rossoneri: Abate, neanche 1.500 minuti in A in questa stagione, e Balotelli non apprezzo da Berlusconi.
Ad Abate il contratto scade nel giugno 2015, ma lui vorrebbe rimanere al Milan, il problema è l'ingaggio. Ai due (G. e R.) potrebbe convenire una sua cessione al PSG dell'amico Ibra.
Per Balo già da tempo si parla di Monaco, per una super coppia con Falcao!  

Dopo un ottimo campionato e dopo il recente rinnovo di Pjanic, la Roma ora deve pensare ad adeguare l'ingaggio di Benatia, sul quale ci sono ovviamente gli occhi dei top club europei..

Marko Livaja, in comproprietà fra Inter e Atalanta, verrà con molta probabilità ceduto al Rubin Kazan pronto a offrire 6 milioni di euro circa.

Non solo trasferimenti, infatti ci sono anche giocatori che sicuramente rimarranno dove sono, è il caso del nuovo baby fenomeno Scuffet, 17enne portiere dell'Udinese, di Kovacic, altro giovanissimo che vuole continuare l'esperienza italiana con la maglia dell'Inter, mentre all'estero l'ex "italiano" Javier Pastore la pensa uguale, cioè che rimarrà al PSG.

SPAGNA

Il 36enne difensore spagnolo CARLES PUYOL, ha ufficializzato il proprio addio al Barcellona, dopo 20 anni di permanenza ininterrotta nel mitico club catalano!

Sagge le sue parole sui giovani: "Ai ragazzi della Masia dico di godersi ogni giorno che passa, che si ricordino di essere dei privilegiati e che facciano di tutto per arrivare a giocare al Camp Nou".
Non male anche il prosieguo: "Il momento che voglio ricordare è quando Abidal ha sollevato a Londra la Champions League, per tutto quello che ha significato e per la sua capacità di non arrendersi nonostante la situazione che ha dovuto affrontare. Speriamo di vincere questa Liga per dedicarla al mister (Martino) e anche alla memoria di Tito Vilanova".
E sul futuro: "Quello a cui penserò nelle prossime settimane sarà recuperare pienamente dai miei problemi al ginocchio, poi mi concentrerò sul mio futuro, che di sicuro non sarà su una panchina; Io al Milan? Nonostante i rossoneri abbiano puntato spesso su giocatori esperti negli ultimi anni, non credo che stiano pensando a me. Ormai il treno è passato".

Dopo tre fantastiche annate alla Real Sociedad (41 gol in 3 campionati più 32 assist!), Carlos Vela, attaccante esterno di 25 anni, potrebbe tornare all'Arsenal dove ha militato dal 2008 al 2011 senza ottenere molta considerazione. Vela venne acquistato per neanche 4 milioni due estati fa, mentre ora vale 20 milioni!


INGHILTERRA

Sempre l'Arsenal, potrebbe ingaggiare il centrocampista Gareth Barry del Manchester City, giocatore ex bandiera dell'Aston Villa e che vanta 53 presenze in nazionale. Su di lui però c'è anche l'Everton.

E davanti come sarà messo l'Everton? Probabilmente Lukaku tornerà al Chelsea, così alcune voci parlano di un possibile ingaggio di Didier Ya Konan, che però non ha 21 anni, bensì 29, e gioca nell'Hannover. Ha disputato qualche buona stagione in Germania ma non penso sia il sostituto ideale del talento belga.

Ma quale vecchio? Eto'o, classe 1981, ce l'ha ancora con il suo allenatore Mourinho reo di averlo definito vecchio, che in inglese suona "old", che per un Over 30 nel mondo del calcio ci sta e sicuramente non ha la stessa forza espressiva di "vecchio". Comunque.. se il portoghese l'ha definito così, sembra che la punta camerunense l'abbia definito invece "idiota" nel corso di una veloce intervista in un aeroporto della Costa d'Avorio. Tanto una cosa è certa: l'anno prossimo non giocherà più con il Chelsea, ma continuerà a calciare i maggiori palcoscenici europei disputando la prossima Champions' League e, dice, pure i prossimi 3 mondiali (compreso quello di quest'anno)!

E l'altro "old", Cech? Se arriverà Courtois di 10 anni più giovane, il portierone ceco è pronto a cercarsi un'altra squadra.

A proposito di Mou: sembra abbia dato l'ok per la cessione del difensore brasiliano David Luiz, che può cambiare casacca (Bayern Monaco) in cambio di ben 25 milioni di euro!

Il trequartista inglese Joe Cole, West Ham ed ex Chelsea e Liverpool, potrebbe andare a giocare da neo-pensionato nel campionato americano.

ALTRO

Il Porto, come suo solito, ogni anno vende alcuni fra i suoi migliori giocatori e questa estate forse si priverà del bomber Jackson Martinez. Al suo posto il messicano Raul Jimenez del 1991, il quale gioca in patria nell'America.

Due pronostici sicuri ultima giornata campionato russo

Non ho mai scommesso sul campionato russo perché non mi affascina, ma questa sera si deve puntare una bella sommetta su questa doppia:

AMKAR PERM - KRASNODAR 2 a 1.72
e
CSKA MOSCA - LOKOMOTIV MOSCA 1 a 1.83

Saluti.

RISULTATI EUROPA LEAGUE 2013/14

EUROPA LEAGUE 2013-2014



FINALE (14 Maggio 2014, Juventus Stadium)

SIVIGLIA - Benfica 0-0 / 4-2 dopo i calci di rigore

SEMIFINALI (24 Aprile e 1 Maggio 2014)

24/4
Benfica - Juventus 2-1 (Garay, Lima B; Tevez J)
Siviglia
- Valencia 2-0
(Mbia, Bacca)

1/5

Juventus - Benfica 0-0
Valencia - Siviglia 3-1 (Feghouli, Beto aut., Mathieu V; Mbia S)


Classifica marcatori

11 gol: Jonathan Soriano (A, SPA, 1985) - Salisburgo
7 gol: Pablo Alcàcer (A, SPA, 1993) - Valencia
          Jermaine Defoe (A, ING, 1982) - Tottenham
          Alexander Meier - Eintracht Francoforte
6 gol: Roman Bezjak (A, SLO, 1989) - Ludogorets
          Kevin Gameiro (A, FRA, 1987) - Siviglia
5 gol: Olcan Adin (C, TUR, 1985) - Trabzonspor
           Carlos Bacca (A, COL, 1986) - Siviglia
           Johann Berg Gudmundsson (A, ISL, 1990) - AZ
           Sadio Mané (A, SEN, 1992) - Salisburgo
           Gastòn Sangoy (C, ARG, 1984) - Apollon Limassol
           Roberto Soldado (A, BEL, 1989) - 
           Jelle Vossen (A, SPA, 1985) - Tottenham Hotspur
           Andriy Yarmolenko (A, UCR, 1989) - Dinamo Kiev

Classifica assist-man

7 assist: Alan (A, BRA, 1989) - Salisburgo
              Bibras Natcho (C, ISR, 1988) - Rubin Kazan 
6 assist: Kevin Kampl (C, SLO, 1990) - Salisburgo
4 assist: Fabien Camus (C, TUN, 1985) - Genk
               Jairo (C, SPA, 1993) - Siviglia
               Keita Baldé (A, SEN, 1995) - Lazio
               Tranquillo Barnetta (C, SVI, 1985) - Eintracht Francoforte
               Florent Malouda (C, FRA, 1980) - Trabzonspor
              Adrian Mierzejewski (C, POL, 1986) - Trabzonspor
              Jairo Samperio (C, SPA, 1993) - Siviglia
              Jonatan Soriano (A, SPA, 1985) - Salisburgo

QUARTI DI FINALE (3 e 10 Aprile 2014)

3/4
AZ - Benfica 0-1 (Salvio)

Basilea - Valencia 3-0 (M. E. Delgado 2, V. Stocker)

Porto - Siviglia 1-0 (E. Mangala)

Olympique Lione - Juventus 0-1 (L. Bonucci)


10/4
Benfica - AZ 2-0 (Rodrigo 2)

Valencia - Basilea 3-0, 5-0 dopo tempi supplementari (A. Paco 3, E. Vargas, J. Bernat)

Siviglia - Porto 4-1 (I. Rakitic, Vitolo, C. Bacca, K. Gameiro S; Quaresma P)

Juventus - Olympique Lione 2-1 (A. Pirlo, C. Marchisio J; J. Briand O)


OTTAVI DI FINALE (13 e 20 Marzo 2014)

13/3
AZ - Anzhi 1-0 (A. Johannsson)

Ludogorets - Valencia 0-3 (A. Barragan, F. Cartabia, P. Senderos)

Porto - Napoli 1-0 (J. Martinez)

Olympique Lione - Viktoria Plzen 4-1 (G. Fofana 2, A. Lacazette, A. Mvuemba O; T. Horava V)

Siviglia - Betis Siviglia 0-2 (L. Baptistao, S. Sevilla)

Tottenham Hotspur - Benfica 1-3 (C. Eriksen T; Rodrigo, Luisao 2 B)

Basilea - Salisburgo 0-0
Juventus - Fiorentina 1-1 (A. Vidal J; M. Gomez F)


20/3
Anzhi - AZ 0-0
Valencia - Ludogorets 1-0 (A. Paco)

Napoli - Porto 2-2 (G. Pandev, D. Zapata N; N. Ghilas, R. Quaresma P)

Viktoria Plzen - Olympique Lione 2-1 (D. Kolar, S. Tecl V; B. Gomis O)

Betis Siviglia - Siviglia 0-2 (J. A. Reyes, C. Bacca, Coke); 3-4 ai calci di rigore

Benfica - Tottenham Hotspur 2-2 (E. Garay, Lima B; N. Chadli 2 T)

Salisburgo - Basilea 1-2 (J. Soriano S; M. Streller, G. Sauro B)

Fiorentina - Juventus 0-1 (A. Pirlo)