Gioca e Vinci con Betfair

31/01/17

TRASFERIMENTI SERIE A 2016/2017

ELENCO TRASFERIMENTI CALCIOMERCATO SERIE A 2016/2017 (ultimo aggiornamento: 31 gennaio 00:00)

JUVENTUS

Acquisti
Gonzalo Higuain, ATT, Napoli, 90 mln
Miralem Pjanic, CEN, Roma, 32
Marko Pjaca, ALA SX, Dinamo Zagabria, 23
Mattia Caldara, DIF, Atalanta, 15 + bonus, 6 + premio valorizzazione, 4
Mario Lemina, CEN, Olympique Marsiglia, 9.5
Tomas Rincòn, CEN, Genoa, 8
Juan Guillermo Cuadrado, ALA DX, Chelsea, prestito, 5
Riccardo Orsolini, ALA DX, Ascoli, 6 + bonus, 4
Medhi Benatia, DIF, Bayern Monaco, prestito, 3
Davi Alves, TER DX, Barcellona, 0
Mauricio Isla, TER DX, Olympique Marsiglia, fine prestito
Paolo De Ceglie, TER SX, Olympique Marsiglia, fine prestito
Nicola Leali, POR, Frosinone, fine prestito
Simone Ganz, ATT, Como, 0
Alberto Brignoli, POR, Sampdoria, fine prestito
Andres Tello, CEN, Cagliari, fine prestito
Vincenzo Fiorillo, POR, Pescara, fine prestito
Luca Marrone, CEN, Hellas Verona, fine prestito
Carlo Pinsoglio, POR, Livorno, fine prestito
Cristian Pasquato, ALA SX, Pescara, fine prestito
Ouasim Bouy, CEN, Zwolle, fine prestito
Lorenzo Rosseti, ATT, Cesena, fine prestito
Alberto Cerri, ATT, Cagliari, fine prestito
Mattia Vitale, CEN, Virtus Lanciano, fine prestito
Joel Untersee, TER DX, Vaduz, fine prestito
Fausto Rossi, CEN, Pro Vercelli, fine prestito
Pol Garcia, DIF, Crotone, fine prestito
Mame Thiam, ATT, Zulte Waregem, fine prestito
Federico Mattiello, TER SX, Chievo Verona, fine prestito
Anastasios Donis, ATT, Lugano, fine prestito
Leonardo Spinazzola, CEN, Perugia, fine prestito
Hordur Magnusson, DIF, Cesena, fine prestito
Marcel Buchel, CEN, Empoli, fine prestito
Gabriel Appelt Pires, TREQ, Leganes, fine prestito

Cessioni
Paul Pogba, CEN, Manchester United, 105
Alvaro Morata, ATT, Real Madrid, 30
Roberto Pereyra, TREQ, Watford, 13
Patrice Evra, TER SX, Olympique Marsiglia, 0
Simone Zaza, ATT, West Ham, prestito, 5 (fino a gennaio 2017); Valencia, prestito, 2 + riscatto, 16 (dopo 10 presenze)
Mattia Caldara, DIF, Atalanta, prestito (fino a giugno 2018)
Mauricio Isla, TER DX, Cagliari, 4
Hordur Magnusson, DIF, Bristol City, 2.5
Marcel Buchel, CEN, Empoli, 1.2
Vincenzo Fiorillo, POR, Pescara, 1
Gabriel Appelt Pires, TREQ, Leganes, 1
Simone Padoin, CEN, Cagliari, 0.6
Andrea Schiavone, CEN, Cesena, 0.4
Riccardo Orsolini, ALA DX, Ascoli, prestito
Alberto Brignoli, POR, Leganes, prestito (fino a gennaio 2017); Perugia (da gennaio 2017)
Alberto Cerri, ATT, Pescara, prestito
Joel Untersee, TER DX, Brescia, prestito
Leonardo Spinazzola, CEN, Atalanta, prestito
Carlo Pinsoglio, POR, Latina, prestito
Simone Ganz, ATT, Hellas Verona, prestito
Ouasim Bouy, CEN, Palermo, prestito (fino gennaio 2017); Zwolle, prestito (da febbraio 2017)
Mame Thiam, ATT, PAOK, prestito (fino a gennaio 2017); Empoli, prestito (da gennaio 2017)
Mattia Vitale, CEN, Cesena, prestito
Lorenzo Rosseti, ATT, Lugano, prestito
Grigoris Kastanos, ATT, Pescara, prestito
Nicola Leali, POR, Olympiacos, prestito
Pol Lirola, TER DX, Sassuolo, prestito
Luca Marrone, CEN, Zulte Waregem, prestito
Andres Tello, CEN, Empoli, prestito
Anastatios Donis, ATT, Nizza, prestito
Pol Garcia, DIF, Latina, prestito
Cristian Pasquato, ALA SX, Samara, prestito
Filippo Romagna, DIF, Novara, prestito
Fausto Rossi, CEN, svincolato; Trapani, 0 (da gennaio 2017)
Rubinho, POR, svincolato
Younes Bnou Marzouk, ATT, Angers, prestito (fino gennaio 2017); Chiasso, prestito (da gennaio 2017)

Che fine hanno fatto? (Parte 1)

Ci sono giocatori di livello medio, poco noti al grande pubblico, che girano diverse squadre e raramente lasciano il segno.

Questi calciatori.. che fine hanno fatto?

Kevin Constant in Italia ha giocato nel Genoa, nel Milan e nel Bologna per qualche mese, ma dalla scorsa estate è svincolato. A maggio compie 30anni e il suo cartellino vale solo 1 milione e 800 mila euro.

Sokratis in Italia non vale molto, al massimo 5 milioni nel 2011 quando il Genoa lo cedette al Werder Brema in prestito per venderglielo definitivamente a 3.5 nel 2012.
Ora il difensore greco classe 1988, vale ben 22 milioni!

Il difensore spagnolo Chico, nel Genoa nel 2010/2011, dopo due stagioni da titolare nello Swansea, nel 2014 è andato a giocare in Qatar!

Lucas Pratto è stato una meteora nel Genoa di 5 anni fa: 17 presenze, 3 gol e 4 assist.
E' subito torna in Sud-America per giocare prima nel Velez e poi nell'Atletico Mineiro.
Nel 2015 ha segnato 13 gol.
Vale 4 milioni e mezzo.

Il centrocampista ungherese Tozser ha militato nel Genoa 4 anni fa.
Dopo 3 anni in Inghilterra, ora è tornato in Ungheria per giocare nel Debreceni.

Ruben Olivera venne acquistato a 19 anni dalla Juventus per 3 milioni e mezzo.
Ha poi giocato nella Sampdoria, nel Genoa, nella Fiorentina, nel Brescia e nel Latina, col suo cartellino che poco per vola perdeva sempre più valore.
Dai 5 milioni del 2008 siamo scesi agli 1.4 del 2013 e ai 150 mila dell'estate scorsa!
Dopo alcuni mesi da svincolato, ora gioca in Ecuador per il Quito.

Percorso simile per Marco Motta che valeva 6 milioni e ora a 30 anni 750 mila e risulta essere svincolato dopo aver giocato 12 volte per il Charlton l'anno scorso.

Svincolato dal 2015 è invece il difensore del 1984 Damiano Ferronati, per 5 anni con l'Udinese e poi con Torino e Genoa.

Mario Santana tra il 2006 e il 2012 valeva parecchio: massimo 7 milioni.
Ora, a 35 anni, vale solo più 100 mila euro e milita nel Pro Patria in Serie D (9 gol per lui!)

Prometteva bene Giannis Fetfatzidis, titolare nel Genoa nel 2013/2014.
Dopo una brutta stagione l'anno dopo con Genoa e Chievo, è andato in Arabia per giocare con l'Ahli.
Ha 26 anni e vale 3.2 milioni.

Dopo 2 super annate in Belgio, tutti gli occhi o quasi erano per Lestienne, acquistato dal Genao nel 2014 a 22 anni.
Dopo 23 presenze incolore, venne ceduto al PSV in Olanda e dopo solo 14 presenze spedito in Russia al Rubin Kazan.

Edu Vargas vale sempre 6 milioni, pur avendo brillato poche volte tra Spagna e Germania.
Ora è tornato in Sud-America per giocare col Tigres in Messico.

Dopo ben 5 presenze in A tra Napoli e Parma, il difensore argentino Fideleff ha provato a proseguire la carriera giocando in Grecia e pure in Israele ma con scarso successo.
Ora a 27 anni è svincolato e vale solo 600 mila euro.

Nel 2008 valeva 6 milioni e mezzo. Nel 2013 3.2. Ora vale solo più 250 mila euro il 35enne Dossena, ex Udinese, Napoli e Palermo.
Nel 2013 si trasferì al Sunderland, ma presto finì fuori rosa e provò a continuare l'esperienza inglese col Leytor Orient. Dopo una stagione eccolo in Svizzera in seconda divisione col Chiasso.
Ora è svincolato. Brutta maniera per chiudere la carriera per uno come lui.

Dopo 27 gol e tanti assist in Austria, Hoffer venne acquistato dal Napoli nel 2009/2010.
Giocò solo 11 partite e venne mandato in Germania a farsi le ossa.
Qui non ha mai raggiunto la doppia cifra: 9 gol nel 2013/2014 e nel 2011/2012.
Al momento gioca in seconda divisone col Karlsruher: 2 gol e 2 assist in 16 presenze.
Che tristezza!
Vale 500 mila euro e farà 30 anni ad aprile.
Addio sogni di gloria!

30/01/17

Croce stemma Real Madrid e striscioni maschilisti Lione + commenti degli imbecilli su Tuttosport e Calciomercato.com

http://www.tuttosport.com/news/calcio/calcio-estero/liga/real-madrid/2017/01/30-20801511/real_i_tifosi_si_ribellano_gi_le_mani_da_scudo_e_stadio_rispetto_per_la_storia/

http://www.calciomercato.com/news/lione-i-tifosi-maschilisti-fanno-vergognare-la-francia-22429

Leggete che razza di stupidi commenti che hanno lasciato alcuni lettori di Tuttosport.com e Calciomercato.com

Il Real Madrid toglie la croce cristiana dal suo stemma per poter vendere magliette in Arabia Saudita?
Ci stiamo genuflettendo dinnanzi al pericolo islamista.
Come se tutti i musulmani fossero terroristi e come se gli spagnoli e gli europei fossero tutti cristiani (per fortuna no: io e altre decine di milioni di persone siamo fieramente ATEE!).

Alcuni tifosi idioti del Lione affermano che le donne devono stare in cucina e gli uomini allo stadio?
Ecco che chi si lamenta e scandalizza di questi manifesti è  solo un moralista bacchettone rompicoglioni e che in fondo è giusto così, che allo stadio ci vadano solo gli uomini.

Ma che cazzo dicono questi idioti sempre attaccati al telefonino?
Ma com'è possibile avere una visione cosi triste, grigia e monotona?

Possibile che sia le donne che gli uomini, secondo questi idioti, non abbiano niente di meglio da fare che stare in cucina o andare allo stadio a prendere freddo come dei fessi in pieno inverno?

Alla faccia degli Over 2.5

Io l'ho sempre detto che gli Over 2.5 non avvengono spesso, ma c'è chi mi chiede di trovarglieni per scommettere.

Uno mi ha detto addirittura che il Cagliari va sempre in Over 2.5 in casa.
Ok, fino ad ora sarà sempre stato così, ma mica può andare avanti in questa maniera all'infinito!

E infatti... ecco che la 22^ giornata di Serie A si è conclusa con ben 5 Under 2.5!

Clamoroso l'1-1 in Napoli-Palermo, ma anche lo 0-1 in Lazio-Chievo.
Cagliari-Bologna? 1-1! Ops..

CALCIOMERCATO NEWS 30 gennaio 2017

Il Torino vuole un giovane terzo portiere ed è vicino al fratello 19enne del laziale Milinkovic-Savic, che attualmente difende la porta di una squadra polacca.
Prezzo? 2.5 milioni.

I granata salutano Vives che passa gratuitamente alla Pro Vercelli prima di chiudere la carriera.

Sempre il club di Cairo, ha chiuso per Martin Remacle, centrocampista del 1997, prelevato dallo Standard Liegi

La Roma è intenzionata a cedere Gerson al Lille con la formula del prestito più diritto di riscatto fissato a 18 milioni.

La Sampdoria ha rinnovato il contratto del difensore Silvestre fino al 2019.

Sempre i blucerchiati, stanno per chiudere per Lorenco Simic dell'Hajduk Split (difensore del 1996), ma stanno valutando anche Barba dell'Empoli.
In uscita Pereira verso il Benfica e Carbonero che tornerebbe in Sud-America.

La Lazio sta per fare lo stesso con Biglia, per lui contratto fino al 2021.

Dopo 70 presenze con la maglia rosanero, il centrocampista svedese 23enne Quaison, lascia il Palermo per approdare al Mainz in cambio di 2.5 milioni di euro.

Ocampos passa dal Genoa al Milan in prestito per 500 mila euro.
Il cartellino però è del Marsiglia.

I rossoneri stanno per cedere in prestito il difensore Ely all'Alaves.

Il Marsiglia, dopo aver acquistato per 30 milioni il fantasista Payet dal West Ham, vuole anche Lapadula: per lui il club provenzale è disposto a spendere ben 20 milioni!

Il Crotone sta per concludere per Gakpé dal Genoa, ma potrebbe vedere arrivare anche Ninkovic.

Il Genoa dà il benvenuto all'ex Crotone Palladino.

L'Atalanta ha acquistato il difensore olandese Hateboer dal Groningen, dove rimarrà fino a giugno in prestito.

29/01/17

Veloso dal Genoa al Milan?

Il Genoa, dopo aver inspiegabilmente rinunciato a Ocampos, girato al Milan (non è ancora definitivo, ma ci siamo quasi), sta per fare un altro regalo ai rossoneri: la mediana di Montella necessita di un nuovo giocatore e questo potrebbe essere Miguel Veloso.

28/01/17

PARAMETRI ZERO 2017

PARAMETRI ZERO GIUGNO 2017

Elenco di tutti i calciatori svincolati al termine della stagione 2016/2017, liberi di accordarsi con altre squadre

ULTIMO AGGIORNAMENTO: Inverno 2016/2017 

ITALIA - SERIE A

JUVENTUS

Leonardo Bonucci, difensore, 1987, Italia Rinnovato fino al 6.2020
Stephan Lichtsteiner, terzino destro/ala destra, 1984, Svizzera Rinnvato fino al 6.2018
Patrice Evra, terzino sinistro, 1981, Francia Ceduto al Marsiglia
Gianluigi Buffon, portiere, 1978, Italia Rinnovato fino al 6.2018
Paolo De Ceglie, terzino sinistro, 1986, Italia
Mauricio Isla, terzino destro/ala destra, 1988, Cile Venduto al Cagliari
Cristian Pasquato, ala sinistra, 1989, Italia
Ouasim Bouy, centrocampista, 1993, Olanda
Carlo Pinsoglio, portiere, 1990, Italia
Nicola Leali, portiere, 1993, Italia Rinnovato fino al 6.2019

AS ROMA

Francesco Totti, attaccante, 1976, Italia
Adem Ljajic, seconda punta, 1991, Serbia Venduto al Torino
Daniele De Rossi, mediano, 1983, Italia
Vasilis Torosidis, terzino destro, 1985, Grecia Ceduto dal Bologna
Bogdan Lobont, portiere, 1978, Romania Rinnovato fino al 6.2018
Lukasz Skorupski, portiere, 1991, Polonia Rinnovato fino al 6.2021
Tomas Svedkauskas, portiere, 1994, Lituania
Federico Ricci, ala destra, 1994, Italia

SS LAZIO

Senad Lulic, ala sinistra, 1986, Bosnia Rinnovato fino al 6.2020
Danilo Cataldi, centrocampista, 1994, Italia Rinnovato fino al 6.2020
Etrit Berisha, portiere, 1989, Albania Rinnovato fino al 6.2018
Santiago Gentiletti, difensore, 1985, Argentina Venduto al Genoa
Milan Bisevac, difensore, 1983, Serbia Ingaggiato dal Metz
Alvaro Gonzalez, mediano, 1984, Uruguay Ingaggiato dal Nacional

NAPOLI

Juan Camilo Zuniga, terzino destro, 1985, Colombia
Raùl Albiol, difensore, 1985, Spagna Rinnovato fino al 6.2020
Mariano Andujar, portiere, 1983, Argentina Venduto all'Estudiantes
Josip Radosevic, mediano, 1994, Croazia Ingaggiato dal Salisburgo
Omar El Kaddouri, trequartista, 1990, Marocco Venduto all'Empoli
Roberto Insigne, ala destra, 1994, Italia Rinnovato fino al 6.2020

27/01/17

Ennesimo intrallazzo tra Genoa e Milan

Qualcuno mi deve spiegare perché il Genoa dovrebbe dare Ocampos in prestito al Milan in cambio di.. niente.

Non è che sotto-sotto c'è qualche tranello, del tipo che Preziosi deve fare un favore a Galliani/Berlusconi?

Spero proprio che il Marsiglia, club proprietario del cartellino dell'ala argentina, dica un secco NO!

26/01/17

Calciomercato 26 gennaio 2017

Vediamo le ultime mosse delle squadre di calcio di Serie A di questa ennesima giornata di calciomercato che, comunque, sta per concludersi!

La Roma vuole Defrel: ha offerto al Sassuolo 15 milioni da versare però solo nel giugno 2018.

La Sampdoria vorrebbe acquistare Verre e Brugman, che comunque resterebbero al Pescara fino a giugno.

Cassano si è svincolato dalla Sampdoria e si fa clamorosa la voce secondo cui sarebbe vicino al Genoa!

Ancora scambi col Genoa: il Milan è vicinissimo all'argentino Ocampos, mentre sta per cedere in prestito Niang al Watford.

Ufficiale: Hiljemark è stato acquistato dal Genoa, così il Torino punta seriamente Castro del Chievo.

Ufficiale: l'Inter cede in prestito al Cagliari il giovane difensore belga Miangue (con diritto di riscatto e contro riscatto a favore dei nerazzurri). Inoltre, l'Inter cede in prestito con diritto di riscatto all'Udinese il centrocampista Gnoukouri.

Ufficiale: il Palermo ingaggia come allenatore Diego Lopez fino al 30 giugno 2018.
Lopez ha giocato per 12 anni nel Cagliari per poi divenire nel 2013 allenatore del club sardo e nella stagione seguente del Palermo.

Il Chievo ha bisogno di giocatori veloci, così cerca Biabiany dell'Inter, Mounier del Bologna (solo 6 pres. quest'anno), Josef Martinez del Torino (su di lui anche il Trabzonspor) e Ciano del Cesena (12 gol l'anno scorso, 8 questo).

Il Crotone cerca un attaccante e vorrebbe riavere Budimir, ora alla Sampdoria (solo 9 presenze), ma pensa anche a Raicevic del Vicenza.

La Lazio vuole sia il brasiliano José Renato Barbosa detto Cafù, ala brasiliana del 1991, del Ludogorets che Cerci.

18/01/17

Il nuovo logo della Juventus segna la fine o un inizio?

L'altra sera, a Milano (!), è stato presentato il nuovo logo della Juventus Football Club, nonostate questa società torinese (ed è notoria la rivalità tra queste due città del Nord Italia) abbia stadio e museo di proprietà.

Il logo è molto semplice, di lettura immediata, ma non è stato apprezzato dalla stragrande maggioranza dei tifosi bianconeri perché pare abbia abbandonato cenni e simboli di storia e passione.

La differenza tra i loghi precedenti e questo è notevole e per questo fa discutere.

Purtroppo questo non è più uno stemma, bensì un vero e proprio logo, ed è per questo che ci troviamo di fronte a tale minimalismo.

Il logo dev'essere subito riconoscibile dalla massa e dev'essere applicato in vari settori del merchandinsing.

Se prima, col vecchio stemma/logo, era impossibile vendere i propri prodotti ad una moltitudine di persone non strettamente fan sfegatate della Juventus, ora è invece possibile farlo vendendo ad es. borse alle donne.

La Juventus ora ragione da multinazionale non del calcio, ma del commercio.

Auguri.

16/01/17

Torino - Milan 2-2, Ljajic giocatore stupido

Questa sera il match tra Torino e Milan è terminato 2-2, ma i granata si sono portati in vantaggio per primi arrivando anche a distanziare i rossoneri di 2 reti!

Purtroppo per loro, Ljajic ha sbagliato in maniera assurda il rigore del possibile 3-0!
Nonostate abbia guardato a sinistra, ha pensato bene di tirare invece centrale e a mezza altezza, col risultato di agevolare Donnarumma in maniera sicuramente del tutto inaspettata.

Il suo problema però non è certo solo il rigore, il suo problema principale è quello di perdere palloni in maniera altrettanto assurda. La sua unica fortuna è che ogni tanto ha folate geniale, chiamiamole così.

Folate, iniziative che invece non ha il neo-arrivato Iturbe che anche questa sera ha dato il peggio di sè con passaggi totalmente sballati!

Avrebbe dovuto esserci un altro rigore per il Toro quando nel secondo tempo il falloso Paletta ha atterrato in area Belotti!

Pareggio tutta via giusto.

15/01/17

Ottimo Jovetic

Ottimo Jovetic che, appena trasferitosi in Spagna per giocare col Siviglia, segna 2 gol nelle sue prime 2 apparizioni: prima segna in Coppa del Re nel 3-3 contro il Real Madrid e poi, stasera, sempre contro i blancos, segna un altro gol che regala una inaspettata vittoria alla sua squadra (2-1).

Un giocatore apparentemente pienamente ritrovato!
Sono contento per lui (e per le non vittorie del Real).

Grande Zimbabwe

Incredibile in Coppa d'Africa:

i poveri calciatori dello Zimbabwe, minacciati costantemente dal dittatore Mugabe, sono riusciti a pareggiare 2-2 contro la temibile Algeria dei vari Mahrez e Slimani, tanto per fare due nomi.

E è stato proprio il fantasista del Leicester ad aver realizzato i due gol.

Sousa e lo sgambetto dell'ex

FIORENTINA - JUVENTUS 2-1

La Juventus ha fatto veramente pena.
Se va avanti così, la coppa dalle grandi orecchie la vedrà forse nel 2050.

Buffon non so come abbia fatto a farsi fregare in quella maniera da Chiesa, alla fine il pallone non ha cambiato traiettoria.
Chiellini scarso e orrendo come sempre, non riesco a capire come possa essere diventato un professionista.
Dybala sbaglia una buona occasione un po' come nella Supercoppa italiana, alla faccia dei 7 milioni e mezzo chiesti e forse ottenuti (cosa scandalosa dopo una sola buona annata!)
Cuadrado anche lui abbastanza penoso
Khedira diversi errori e come sempre lento
e poi tutti gli altri, Sturaro e pure Marchisio.

Tra i viola mi sono piaciuti Sanches che poi è stato messo a fare il terzino, Gonzalo Rodriguez, Vecino che ha fatto due bei tiri, il giovane Chiesa e Kalinic che sa sempre come gestire il pallone.

C'è però da dire che ai bianconeri sono stati negati due rigori.

La grande prestazione di Gagliardini al debutto in nerazzurro

Il 22enne Gagliardini ha offerto ottime prestazioni con l'Atalanta ed è riuscito a replicarle nella prima con l'Inter, complice anche il momento positivo della squadra di Milano che veniva da 4 vittorie di fila ed ora è arrivata a 5.

Ecco le statistiche riguardanti la sua partita:

minuti giocati: 90
passaggi: 65; precisione: 86.2% 
passaggi chiave: 2; grandi occasioni create: 1; assist: 0
cross: 4; precisi: 1
tiri: 3; in porta: 2
dribbling: 1 su 1
uno contro uno: 8 riusciti su 11
palle perse:  0
falli fatti: 2; subiti: 2
salvataggi: 1; intercettazioni: 3, contrasti: 3

Dati: SofaScore; voto: 7.9

Voti:
6,5 Tuttomercatoweb (sforna grandi giocate e va vicino alla rete in un paio di occasioni)
7 Repubblica Sport (ha movenze che ricordano De Rossi)
6,5 Sport Mediaset (entusiasmo e personalità; cerca il gol in due occasioni)
7 Sky Sport
7 Corriere della Sera (tre volte vicino al gol ed ha senso della posizione e personalità)

14/01/17

Senza ZAZA il WEST HAM torna a vincere

E' tutto vero: se ne va Zaza e il West Ham torna a vincere e lo fa in modo perentorio!

3 a 0 contro il Crystal Palace!

Ma soprattutto lo fa con 2 bellissimi gol, quello in rovesciata di Carroll (un vero e proprio golassoooo!) e con un leggero pallonetto di Lanzini. Il primo gol, facile per lui, è stato siglato da Feghouli.

Quest'anno Payet non ha fatto granché, se le cose proseguiranno come oggi, gli Hammers ne potranno fare a meno e intascare almeno 25 milioni.

Orsolini è della Juve!

Il 20enne centrocampista dell'Ascoli, Orsolini, è della Juventus.
Ne dà conferma il direttore sportivo dell'Ascoli Picchio, Giaretta, affermando che il giovane rimarrà comunque col club marchigiano fino a giugno:

"Possiamo considerare chiuso l'accordo con la Juventus, ma Orsolini resterà all'Ascoli fino al termine della stagione. Per i dettagli parleremo ancora la settimana prossima e a comunicarli sarà direttamente l'Amministratore Unico Cardinaletti. L'accordo prevede una parte basica e un'altra variabile con altre situazioni riguardanti alcuni giocatori. Nei giorni scorsi non potevamo dire più di tanto perché c'era un discorso in continua evoluzione e ogni giorno si facevano passi in avanti".

13/01/17

L'involuzione di Mattia Destro (agg. 13 gennaio 2017)

Quest'anno Mattia Destro ha segnato soltanto 4 reti (0.3 gol e 1.7 tiri a partita) e fornito 1 solo assist.

L'anno scorso si fermò a 8 gol in 28 partite. L'ultima volta che raggiunse la doppia cifra dobbiamo tornare indietro di 3 anni, al campionato 2013/2014: 13 gol in 20 partite con la Roma, ottima media realizzativa!

Buona la percentuale dei passaggi riusciti: 72%.
Deludente quella riguardante i dribbling: 50%.

Contro la Juventus, nell'ultima giornata, non ha avuto occasioni per tirare in porta, mentre in quella precedente, contro il Pescara, ha tirato 2 volte senza mai centrarla.. Solo 1 tiro in porta su 4 tentativi, invece, precedentemente contro l'Empoli e anche qua 0 gol!

La sua valutazione economica è comunque ancora piuttosto alta, ovvero pari a 10 milioni di euro.

Valutazione sotto forma di punteggio in base alle prestazioni: 6.76 per SofaScore e 6.67 per WhoScored


I talenti venduti dall'Atalanta dal 2006 ad oggi

Vediamo, dal 2006 ad oggi, ovvero dall'anno del mitico Mondiale tedesco conquistato dagli Azzurri, quanti giovani talenti l'Atalanta ha sfornato e sapientemente valorizzato e venduto ad un ottimo prezzo.
In rosso quelli provenienti dal settore giovanile.

2006/2007

-

2007/2008

-

2008/2009

Andrea Lazzari, Cagliari, 4.8 mln
(ex Under 19, venduto a 24 anni)

Fernando Tissone, Udinese, 4.2 mln
(arrivato a Bergamo nel 2006 a 20 anni)

2009/2010

Luca Cigarini, Napoli, 11 mln
(arrivato a 22 anni, venduto a 23, ma guadagnati solo 500 mila euro)

2010/2011

Tiberio Guarente, Siviglia, 5.5 mln
(ex Under 19, venduto a 25 anni)

Gyorgy Garics, Bologna, 3 mln
(acquistato a 24 anni dal Napli per 2.5, venduto a 26)

2011/2012

Edgar Barreto, Palermo, 5.3 mln
(acquistato a 25 anni dalla Reggina per 4.5, venduto a 27)

Simone Padoin, Juventus, 5 mln
(ex Under 19, venduto a 28 anni)

2012/2013

Manolo Gabbiadini, Juventus, 11
(ex Under 19, venduto a 21 anni)

Ezequiel Schelotto, Inter, 5.3
(acquistato nel 2010 dal Cesena a 21 anni, venduto a 23)

Federico Peluso, Juventus, prestito, 1
(acquistato a 25 anni dall'AlbinoLeffe per 1 mln, ceduto in prestito a 28)

2013/2014

Federico Peluso, Juventus, 4.8 mln
(venduto a 29 anni)

2014/2015

Giacomo Bonaventura, Milan, 7 mln
(ex Under 19, venduto a 25 anni)

Marko Livaja, Rubin Kazan, 6.5 mln
(acquistato a 20 anni dall'Inter per 5 mln, venduto a 21 anni)

Andrea Consigli, Sassuolo, 3
(ex Under 19, venduto a 27 anni)

2015/2016

Alberto Grassi, Napoli, 8
(ex giovanili, venduto a 20 anni)

Daniele Baselli, Torino, 6
(ex Under 19, venduto a 23 anni)

Davide Zappacosta, Torino, 4.3
(ex Under 19, venduto a 23 anni)

2016/2017

Marten de Roon, Middlesbrough, 15 mln
(acquistato a 24 anni per 1.3 mln dall'Heerenveen, venduto a 25)

Roberto Gagliardini, Inter, prestito 2 mln fino al giugno 2018 + riscatto 20 mln
(ex giovanili)

Mattia Caldara, Juventus, 15 + bonus 6 + valorizzazione 4
(ex giovanili; rimane in prestito all'Atalanta fino al giugno 2018)

Luca Cigarini, Sampdoria, 3.5
(già venduto nel 2009/2010 per 11 milioni)

Totale soldi incassati dalla cessioni di calciatori cresciuti o passati per il settore giovanili dell'Atalanta:
€101.600.000

Ed ora ecco invece i talenti arrivati in prima squadra dall'Under 19/Primavera:

2016/2017

Stefano Mazzini, portiere del 1998

2014/2015

Alberto Grassi, centrocampista del 1995 

2013/2014

Roberto Gagliardini, centrocampista del 1994

2012/2013

Alberto Almici, terzino destro del 1993

2011/2012

Nadir Minotti, centrocampista del 1992

2010/2011

Moussa Koné, centrocampista del 1990

Fabio Meduri, mediano del 1991

Nicola Canzian, terzino sinistro del 1991

2009/2010

Francesco Rossi, portiere del 1991

Christian Trovò, terzino sinistro del 1990

Duello Napoli-Juve per Orsolini

Pareva ormai certo, fino a ieri notte, l'acquisto da parte della Juventus della talentuosa ala destra dell'Ascoli Orsolini, e invece stamattina s'è messo in mezzo il Napoli che pare abbia raddoppiato l'offerta di Marotta: 9 milioni anzichè 4.5!

Trattativa intensa e interessante.

Il Borussia Dortmund su due talenti

I gialloneri di Dortmund stanno pensando all'acquisto di due giocatori non molto famosi, ma molto interessanti:

il primo è l'attaccante russo del Krasnodar Fedor Smolov, autore di 26 reti nelle ultime 35 partite del campionato russo (10 nelle prime 12 gg in questa stagione), oltre che di 6 gol con la nazionale;

il secondo è il centrocampista classe 1997 dell'Arsenal, Gedion Zelalem.
L'anno scorso ha disputato 21 incontri nel campionato scozzese con i Glasgow Rangers.

12/01/17

Dybala GOL come Baggio nel 2000

Ieri sera in Coppa Italia Paulo Dybala ha realizzato un fantastico gol col suo magico sinistro da fuori area.

Eccolo:


Un gol molto simile, sempre di sinistro e da fuori area, venne realizzato nel maggio del 2000 da Roberto Baggio contro il Parma di Buffon!

Ecco il video della sua stupenda doppietta:

Messi: ma quale bandiera!

Lionel Messi non pare essere troppo riconoscente nei confronti del Barcellona che lo ha allevato fin da piccolo e che gli ha costruito una squadra intorno per farlo diventare il più forte del mondo.

Oltre a ciò, gli dà uno stipendio annuale di 44 milioni di euro netti!

Il suo contratto scadrà nel giugno 2018 e pare che lui non voglia rinnovarlo perchè chiederebbe 50 milioni netti a stagione!

Giustamente la dirigenza fa sapere che non può spendere quelle cifre, considerando anche gli ingaggi di altri giocatori esosi come Suarez e Neymar.

Se cambierà casacca sarà per soldi, tanto per cambiare.

I PIU FORTI CALCIATORI DEL CAMPIONATO ARGENTINO

Ecco l'elenco dei giocatori più forti della Primera Division argentina 2017!

RIVER PLATE

Lucas Alario
attaccante del 1992
9 milioni

Gonzalo Martinez
trequartista del 1993
6 milioni

Rodrigo Mora
attaccante del 1987
4.75 milioni

Jonathan Maidana
difensore del 1985
3.6 milioni

Sebastian Driussi
ala sinistra del 1996
3.5 milioni

Milton Casco
terzino sinistro del 1988
3.4 milioni

BOCA JUNIORS

Rodrigo Bentancur
centrocampista del 1997
5 milioni

Fernando Gago
mediano del 1986
4 milioni

Dario Benedetto
attaccante del 1990
4 milioin

Jonathan Silva
terzino sinistro del 1994
4 milioni

Cristian Pavon
ala destra del 1996
4 milioni

Gino Peruzzi
terzino destro del 1992
3.6 milioni

Andrés Cubas
mediano del 1996
3.5 milioni

Ricardo Centuriòn
ala sinistra del 1993
3 milioni

INDEPENDIENTE DE AVELLANEDA

Martìn Benìtez
attaccante del 1994
5 milioni

Emiliano Rigoni
ala destra del 1993
4.5 milioni

Nicolàs Tagliafico
terzino sinistro del 1992
4 milioni

Leandro Fernandez
attaccante del 1991
4 milioni

Victor Cuesta
difensore del 1988
3 milioni

RACING CLUB DE AVELLANEDA

Oscar Romero
trequartista del 1992
7 milioni

Gustavo Bou
attaccante del 1990
5.5 milioni

Santiago Rosales
ala sinistra del 1995
2.8 milioni

Lisandro Lopez
attaccante del 1983
2.5 milioni

Marcos Acuna
ala sinistra del 1991
2.3 milioni

ATLETICO SAN LORENZO

Ezequiel Cerutti
ala destra del 1992
4.5 milioni

Sebastian Blanco
trequartista del 1988
4.2 milioni

Tino Costa
centrocampista del 1985
3 milioni

Nicolas Blandi
attaccante del 1990
3 milioni

Fabricio Coloccini
difensore del 1982
2 milioni

Ardaiz arriva alla Fiorentina

La Fiorentina ha appena acquistato, per 4 milioni di euro, il neo 18enne attaccante uruguaiano Joaquìn Ardaiz.

Nella massima categoria, gioca-va nel Danubio di Montevideo, ha segnato 1 solo gol in 11 giornate, ma pare molto bravo a difendere il pallone e ogni tanto tenta pregevoli tiri.

Qui potete vedere alcune sue azioni:




Io, però, preferisco i fantasisti alle prime punte, e per vostra fortuna ho trovato un altro 18enne uruguaiano il cui controllo, dribbling e visione sono mica da ridere! Il suo nome è Nicolas Schiappacasse e nella scorsa estate è stato acquistato dall'Atletico Madrid (poi girato alla formazione B):

11/01/17

Baggio porta fortuna

Roberto Baggio ieri s'era espresso a favore dei nuovi numeri 10 della Serie A, ovvero Dybala e Bernardeschi.

E stasera.. hanno segnato entrambi in Coppa Italia.
Dybala con un super tiro di sinistro da fuori area, che forse ricorda due gol del Divin Codino: uno con la Juventus nel 1994/1995 (di destro) e uno con l'Inter nel 1999/2000 contro il Parma (di sinistro!).
Il giocatore viola invece ha segnato su rigore allo scadere.

Rodrigo Bentancur, bella scoperta

Devo ammettere che, vedendo questo video realizzato nel gennaio 2016, Riquelme ha veramente ragione a dire che come Bentancur ce ne sono pochi.



Questo ragazzo è un centrocampista dal tocco eccezionale. E' davvero svelto e sa sempre come toccare la palla e muoversi col corpo per superare l'avversario.

Pare abbia anche un gran tiro dalla lunga distanza.

CALCIOMERCATO NEWS 11 GENNAIO 2017

Ormai è certo il trasferimento di Gagliardini dall'Atalanta all'Inter: il giovane centrocampista sta infatti effettuando le visite mediche.

Nel frattempo Jovetic è arrivato, felice, a Siviglia, dove spera di dare una svolta alla sua carriera.

La Juve è sempre più interessata al giovane Bentancur del Boca Juniors e pare sempre più vicino il trasferimento al Valencia di Zaza, anche se l'attaccante vorrebbe rimanere in Italia.

E' ufficiale lo scambio tra Milan e Cagliari relativo ai portieri: Gabriel va in Sardegna e Storari torna in Lombardia.

Biglia, che non sta più splendendo con la Lazio, potrebbe andare anche lui in Cina.
I biancocelesti pare abbiano bloccato il talento dell'Ajax El Ghazi.

La Roma invece viene sfidata dal Marsiglia di Rudi Garcia per il centrocampista Sanson del Montpellier. Offerti per lui fino a 15 milioni.
Sempre il Marsiglia vorrebbe acquistare Acerbi dal Sassuolo.

Il Pescara, dopo Gilardino, ha preso in prestito dal Boca Juniors il centrocampista classe 1996, Adrian Cubas.
Non finisce qui, perchè il delfino ha chiesto alla Juventus Mattiello, Mandragora e Kastanos.

Ul Palermo di Zamparini ha deciso di proseguire con Corini, il problema è che il presidente non pare intenzionato a proseguire nel mondo del calcio e l'Agenzia delle Entrate gli ha appena pignorato ben 200 mila euro dai conti correnti del club.
Lui si è ovviamente scagliato contro questo ente statale, precisando che il problema riguarda un contenzioso del 1993/1994, ereditato dalla gestione Sensi, e che il suo club rosanero ha versato, dal 2002/2003 ad oggi, la cifra di 265 milioni di euro, e l'anno scorso ben 25 milioni!

A proposito di Palermo, sta per essere venduto lo svedese Hiljemark.
Le squadre interessate sono: Atalanta, Torino, Genoa, Everton, Southampton, Watford e Norwich City.

Clamoroso Atalanta/Inter: i nerazzurri mettono gli occhi sull'ex rossonero Petagna

Il Crotone sta per chiudere per Gnoukouri, che arriverebbe in prestito dall'inter, e per lo svincolato Ledesma.

Quale sarà il nuovo portiere del Genoa?
Dopo Mannone, spuntano Agazzi del Cesena e Rubinho ora al Como.

10/01/17

INGAGGI CALCIATORI SERIE A 2016 e 2017

Vediamo ora un aspetto importante del professionismo: gli ingaggi dei calciatori.

A quanto ammontano?

Digitando il nome di un calciatore famoso, Google ci fornisce il suo stipendio.

Di quelli meno famosi però dobbiamo andarcelo a cercare.

Ho così fatto una breve ricerca e ho trovato questi siti:

Mediagol con l'elenco degli ingaggi di tutti i calciatori, aggiornato al febbraio 2016.

09/01/17

Calciomercato news del 9 gennaio 2017

Gli juventini possono stare al sicuro: Dybala è stato praticamente blindato da Marotta.
Rinnovo da 7.5 milioni di euro l'anno!
Un'altra bella notizia per i bianconeri è l'acquisto dato per certo del 19enne centrocampista offensivo Orsolini dall'Ascoli. Il giovane verrebbe lasciato nelle Marche in prestito e poi girato il prossimo anno al Sassuolo.
La Juventus però deve pensare anche alla difesa, infatti con Evra dato per partente, si fanno le voci di offerte per De Sciglio, in scadenza nel 2018. Altrimenti, sulla fascia, verrà utilizzato Asamoah, proprio come ieri sera contro il Bologna.

Il Napoli è pronto a cedere Gabbiadini, cercato parecchio sia in Premier League che in Bundesliga.
Il suo prezzo è stato fissato in 20 milioni.
Queste le squadre che puntano su di lui: Wolfsburg, Southampton e Leicester City.

L'Inter ha salutato Felipe Melo, tornato in Brasile (Palmeiras), ma sta per dare il benvenuto al nuovo talento bergamasco, ovvero Gagliardini.
In realtà c'è anche un'altra uscita, ovvero quella di Jovetic che, appena riscattato dal Manchester City, si preparare a prendere il primo volo per Siviglia (prestito oneroso con riscatto, forse obbligo).
Da non dimenticare anche il possibile trasferimento di Palacio all'Atalanta.

Il Milan è stato fregato dalla Juventus nella trattativa per Orsolini (a quanto pare..) e l'Everton non ne vuole sapere di cedergli Deulofeu, così in entrata c'è il solo possibile ritorno dell'ormai 40enne portiere Storari dal Cagliari. I rossoblu, invece, si consolerebbero con Sirigu, di 10 anni più giovane, ora al Siviglia.

A proposito di portieri: dato l'infortunio di Perin, il Genoa è sulla pista di Mannone, portiere del Sunderland (qui dal 2013), ma sonda anche Gabriel (Milan), Sepe (Napoli) e Storari.

Ancora Genoa: arrivato Pinilla al posto di Pavoletti, la dirigenza è alla ricerca di un difensore e di un centrocampista vista la partenza dell'importante Rincon (Juventus). Si lavora per Loick Landre del Lens, cresciuto nel PSG.

Altre news: data per certa la firma di Gilardino sul contratto che lo legherà per 6 mesi al Pescara e acquistato dal Palermo l'attaccante svedese 26enne Stefan Silvan dal GIF Sundsvall, ennesima scommessa per Zamparini (secondo me non troppo vincente: solo 7 gol nell'ultimo campionato e precedentemente solo due anni di esperienza nella "B" svedese..).



Ottima prestazione per Petagna in Chievo-Atalanta 1-4

Molto spesso si commette l'errore di valutare un attaccante solo per il numero di gol realizzati.

In realtà per una punta contano anche altre cose: gli assist, i passaggi chiave, i contrasti vinti di testa, i passaggi di testa, il tenere la posizione e il pallone facendo da perno e creando spazi, ecc.

Vediamo i dati relativi alla prestazione di Petagna, classe '95, in Chievo Verona - Atalanta 1-4

Voto SofaScore: 8.3

Tiri in porta: 0
Dribbling: 5 riusciti su 5 (100%!)
Uno contro: vinti 9 duelli su 11
Assist: 1
Passaggi chiave: 3 Grande occasione creata: 1
Passaggi riusciti: 92.7%!
Palle lunge: 100%!
Palle perse: solo 1
Falli subiti: 4 Falli commessi: 1

08/01/17

Napoli, Inter, Lazio e Milan: gol vittoria all'ultimo!

Se la Juventus ha meritatamente vinto contro il Bologna per 3-0 con doppietta di Higuain, non si può certo dire che Inter, Milan, Lazion, Napoli e Roma abbiano vinto in maniera netta.

Il Napoli, come già scritto oggi pomeriggio, ha vinto anche grazie ad un'ingiusta espulsione avversaria e ad un gol al 95'!

Anche le altre squadre sopra menzionate hanno segnato il gol decisivo negli ultimi minuti:
Perisic (I) all'87' per l'1-2 a Udine, Immobile (L) al 90' contro il Crotone all'Olimpico di Roma e Bacca all'88' a San Siro contro il Cagliari.

E che dire del Sassuolo sempre più triste, sempre più in bassa classifica che pure in casa contro il Torino ha fatto veramente poco ed è incredibilmente riuscito a strappare un punticino nonostante i 24 tiri dei granata?

A proposito di tiri: che mira i milanisti.
6 tiri per Niang di cui 0 in porta, 5 tiri per Locatelli e Suso con 1 solo tiro che ha centrato lo specchio della porta avversaria, infine Bacca e Bonaventura non hanno certo fatto meglio con 4 tiri di cui, anche in questo caso, 1 solo in porta, ma solo per il colombiano (0 infatti per l'italiano)!

Zaza bomber degli Hammers.. ma in allenamento

Grande delusione per Zaza al West Ham: l'attaccante italiano infatti ha fallito nella sua breve avventura in Inghilterra ed ora è tornato da "mamma" Juventus in attesa di una nuova sistemazione.

Il tecnico e la dirigenza del club londinese, infatti, hanno deciso di non farlo più giocare nelle ultime giornate per non essere obbligati a riscattarlo.

Il padre di Simone, che gli fa da agente, ha affermato che non sono stati loro a scegliere il West Ham United.
Io mi chiedo, però, se questa può essere una buona giustificazione per le sue scarse prestazioni.
Alla fine il calcio inglese non è il più affascinante e il più desiderato?

In questo video, però, possiamo vedere tre suoi bei gol durante i primi allenamenti estivi.

Magra consolazione!

Magrissima, se andiamo a vedere questo tiraccio finito in rimessa laterale (!!!), effettuato durante un match ufficiale.

Gravi errori arbitrali in Napoli-Samp 2-1

Ancora una volta il calcio professionistico (?) italiano si macchia di gravi errori arbitrali a favore di una squadra e quindi a discapito dell'avversaria, ma anche delle dirette concorrenti di quella avvantaggiata.

Molti se la prendono sempre con la Juventus, ma in realtà gli errori/favori arbitrali capitano sempre un po' ovunque, spero più per distrazione o incapacità che per corruzione.

Ieri sera è stato il "turno" del Napoli che ha sconfitto all'ultimo la Sampdoria, anche grazie all'espulsione totalmente ingiusta di un difensore avversario, espulsione arrivata per mezzo di una simulazione del portiere azzurro, Reina.

A voi pare normale che ogni settimana si debba discutere di gravi errori arbitrali?
Anche in Inghilterra e in Germania succedono spesso?

05/01/17

Tottenham - Chelsea 2-0 ma non è colpa di Conte

Il Chelsea di Conte non è riuscito ad arrivare alla 14^ vittoria consecutiva in Premier League.

Si è infatti dovuto arrendere ad un ottimo Tottenham con dei super Alli (2 gol; lo vuole il Real Madrid: offerti 60 milioni, ma lo vuole anche il Man Utd) ed Eriksen (2 assist).

Gli Spurs sono davvero forti e per questo motivo mi sono esentato dal realizzare un pronostico.

La sconfitta, però, non è da amputare a Conte, quanto alla scarsezza di alcuni giocatori sicuramente sopravvalutati come David Luiz, reo di aver eseguito diversi lanci completamente sbagliati, ma soprattutto reo di aver lasciato Alli da solo in area, per cercare di andare.. non si sa bene dove: davanti a lui c'erano già, fuori dall'area, altri suoi 2 compagni, mentre in area ne era rimasto solo uno. Il senso di questa sua azione qual è?
Un altro è Diego Costa che oltre a non aver centrato la porta ha sbagliato tanti passaggi.
Anche Hazard e Pedro abbastanza inutili.
Purtroppo avendo utilizzato poco Oscar, la società di fronte ad una grande offerta, l'ha venduto.

Vediamo i voti secondo SofaScore:

TOTTENHAM
Lloris 7.4
Dier 7.3
Alderweireld 7.3
Vertonghen 7.5
Walker 6.8
Dembele 7.4
Wanyama 7.7
Rose 6.8
Eriksen 8.2
Alli 7.9
Kane 6.2
Sissoko 6.7
Winks 6.6

CHELSEA
Courtois 6.2
Azpilicueta 7.1
D. Luiz 6.9
Cahill 7.2
Moses 6.3
Matic 7.9
Kante 6.0
M. Alonso 6.6
Pedro 6.5
Hazard 6.5
D. Costa 6.5
Fabregas 6.5
Willian 6.5
Batshuayi 6.5

A metà mese il Chelsea sfiderà al King Power Stadium il Leicester City di Ranieri!

04/01/17

Bidone Bentancourt

ATTENZIONE: NON MI RIFERISCO A RODRIGO DEL BOCA JUNIORS!

3 anni fa arrivò in Italia il giovane Ruben Bentancourt, passando dalle giovanili del PSV alla prima squadra dell'Atalanta.

All'epoca il suo valore di mercato era molto basso, pari a 50 mila euro, ma il suo trasferimento costò la bellezza di 1.5 milioni, evidentemente aveva fatto buone cose a livello giovanili ed effettivamente giocava per l'Under 20 dell'Uruguay.

In Olanda, però, aveva segnato veramente poco: 6 gol in 40 partite!

In Italia ancora peggio: gli unici 4 gol (+2 assist) sono arrivati soltanto l'anno scorso in Lega Pro.

Il suo valore di mercato, che era salito a 1,4 milioni, è sceso a 300 mila dal giugno scorso.

Ora a 23 anni (24 a marzo), va a giocare in Argentina col Defensa y Justicia, che al momento sta in 199^ posizione.


02/01/17

SCHEDINA TRIPLA EASY PREMIER LEAGUE 2 Gennaio 2016

Tra ieri e oggi ecco come ho compilato la mia prima TRIPLA dell'anno:

E' ANDATA ALLA GRANDE!!!

Arsenal - Crystal Palace 2-0
Over 1.5

+

Sunderland - Liverpool 2-2
Over 1.5

+

Manchester City - Burnley 2-1
Over 1.5

Quote molto basse, ma risultati facili.

01/01/17

PRIME PARTITE DELL'ANNO IN PREMIER LEAGUE

Il calcio in Inghilterra non si ferma mai, vediamo allora come sono andate le partite di inizio anno negli ultimi 3 anni nella Premier League.

2015/2016

2 Gennaio 2016
Aston Villa - Sunderland 1-3
Bournemouth - Leicester City 0-0
Chelsea - Crystal Palace 3-0
Liverpool - West Ham 0-2
Manchester City - Watford 2-1
Newcastle Utd - Arsenal 0-1
Southampton - Norwich City 0-1
Stoke City - WBA 1-2
Swansea - Manchester Utd 1-2
Tottenham - Everton 1-1

Ben 6 le vittorie delle squadre ospiti.
Tra le big, perse solo il Liverpool in casa.
7 Over 1.5, 5 Over 2.5

2014/2015

1 Gennaio 2015
Burnley - Newcastle Utd 3-3
Crystal Palace - Aston Villa 0-0
Leicester City - Liverpool 2-2
Manchester Utd - Stoke City 1-1
Swansea - QPR 1-1
WBA - West Ham 1-1
Arsenal - Southampton 0-2
Chelsea - Tottenham 3-5
Everton - Hull City 0-2
Sunderland - Manchester City 2-3

9 Over 1.5, 4 Over 2.5
Incredibile sconfitta con 5 gol subiti per i Blues poi campioni.
Il City subisce 2 gol, ma perlomeno vince.
Sconfitta anche per i Gunners e Toffees in casa.
Ottimo pareggio per le Foxes contro i Reds.
4 le vittorie esterne.
Insomma, in questo caso ecco una giornata molto particolare!

2013/2014

1 Gennaio 2014
Tottenham - Manchester Utd 2-1
Aston Villa - Sunderland 1-0
Cardiff City - Arsenal 0-2
Everton - Stoke City 1-1
Manchester City - Swansea 3-2
Norwich City - Crystal Palace 1-1
West Ham - Fulham 1-2
Newcastle Utd - WBA 0-1
Hull City - Liverpool 0-2
Chelsea - Southampton 3-0

8 Over 1.5, 4 Over 2.5
Lo United, che terminerà soltanto al 7° posto, perde contro gli Spurs, poi sesti.
Le altre 4 big vincono.
4 le vittorie esterne.